L’ad di Telecom Italia, Marco Patuano: bene se Vivendi aumenta la sua quota. E su Inwit: non ci serve mantenere una percentuale di controllo

(ANSA) “Se aumenteranno la loro quota, sempre bene”. Così l’ad di Telecom Italia, Marco Patuano, ha commentato le indiscrezioni che vogliono una salita del socio Vivendi dal 15% al 20%.

Marco Patuano, ad Telecom (Olycom.it)

“Con il management di Vivendi – ha aggiunto a margine di un convegno – discuto di tematiche molto più legate alle operations. Loro sono concentrati sull’entertainment, che riteniamo importante per lo sviluppo della banda ultralarga”. (ANSA, 1 ottobre 2015)

Telecom: Patuano,in Inwit non ci serve avere quota controllo
(ANSA) “Non vediamo più la necessità di mantenere una percentuale di controllo, ma alcuni elementi di governance che ci facciano stare tranquilli sulle dinamiche operative dell’azienda”. Lo ha detto l’ad di Telecom Italia, Marco Patuano, in merito alla decisione del gruppo telefonico di “valorizzare” la propria quota del 60% della società delle torri Inwit. Si tratta, ha aggiunto a margine di un convegno, di uno dei temi che esploreremo nell’autunno”. (ANSA, 1 ottobre 2015)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci