05 ottobre 2015 | 10:41

Oggi debutto in borsa a Milano per Yoox Net-A-Porter. L’ad Marchetti: restare a Milano una scelta strategica e di cuore

Nasce oggi Yoox Net-A-Porter, il gruppo nato dalla fusione di Yoox e Net-a-Porter. La nuova società, che oggi debutta in Borsa, si chiamerà in forma abbreviata Ynap e ha sede a Milano.

Federico Marchetti, ad di Yoox (foto Olycom)

“Sono 6 anni che penso a questa fusione, che credo possa assicurare il miglior futuro per entrambe le aziende e i loro dipendenti”, ha dichiarato Federico Marchetti, a.d. del nuovo gruppo, nel corso della cerimonia di debutto a Piazza Affari, definendo ”una scelta non solo di cuore ma anche strategica”, quella di restare quotati sul listino milanese. “Quando ho iniziato a fare l’imprenditore, a 30 anni, ho voluto scommettere sul mio paese, consapevole di tutte le difficoltà di fare impresa in Italia, ma anche dei grossi vantaggi competitivi. Dopo 15 anni dico che ho fatto bene”. Oggi nasce un brand che “durerà nel tempo” e l’obiettivo è di creare “un polo di attrazione dei migliori talenti del settore”.

Marchetti ha preannunciato per la primavera/estate del 2016, la presentazione del piano industriale, con le linee guida strategiche a 5 anni. “Il processo di integrazione” tra Yoox e Net a Porter “è stimato terminare nell’arco dei prossimi 2 anni, ma le sinergie si inizieranno a vedere gia’ dall’anno prossimo”, ha aggiunto, precisando che il gruppo avrà “due quartier generali tecnologici, a Bologna e a Londra”.

La fusione tra Yoox e la controllata Net-a-Porter (Ynap) garantirà a Richemont un beneficio non ricorrente tra i 610 e i 670 milioni di euro nel bilancio dell’esercizio che si concluderà il prossimo 31 marzo, sottolinea Ansa, riprendendo una nota della holding svizzera del lusso. In seguito alla fusione, Richemont deterrà il 50% di Ynap, con un limite al 25% per i diritti di voto e il diritto alla nomina di due consiglieri di amministrazione. Il colosso elvetico si è impegnato a non vendere per un periodo di tre anni il 25% del capitale.