06 ottobre 2015 | 11:30

Instagram compie cinque anni: le innovazioni, la community e i numeri del social network fotografico

Il 6 ottobre di cinque anni fa Instagram fa il suo ingresso sull’Apple Store. Il sogno di due amici, appassionati di polaroid, oggi  è condiviso da una community di oltre 400 milioni di utenti attivi al mese. Ha attraversato i confini degli Stati Uniti: le oltre 40 miliardi di foto condivise sul social network provengono da tutto il mondo e il 75% degli utenti vive fuori dagli States. Quotidianamente, vengono caricate 80 milioni di immagini, e 3,5 miliardi di pollici cliccano sul ‘like’.

Cinque anni per cambiare la vita ai fondatori, Kevin Systrom e Mike Krieger, ma anche quella di tutti coloro che si sono iscritti a Instagram. Scattano, filtrano, mettono gli hashtag e pubblicano. In un mondo che si sta spostando sempre più verso il visual, niente di più azzeccato di un social network fotografico. Ha pensato questo probabilmente Mark Zuckerberg, quando nell’aprile 2012 ha acquistato tutto il pacchetto. Ma c’è molto di più.

Kevin Systrom, uno dei fondatori di Instagram

Novembre 2010: dopo appena un mese di vita, già la community è forte. Viene organizzato il primo InstaMeet, dove gli Instagrammers bussano alla porta di Kevin e Mike, invitandoli a fare una ‘photo-walk’. Da allora il numero di iscritti cresce a vista d’occhio: nell’estate 2012 gli utenti diventano 80 milioni. Il numero tondo, cento milioni, viene raggiunto a febbraio 2013. Di dicembre dell’anno dopo è l’annuncio del 300 milioni di user, fino ai 400 milioni di oggi.

Gli strumenti a disposizione dei fotografi amatoriali che frequentano il social network sono cresciuti nel tempo. Nell’estate del 2012 viene lanciata la versione 3.0, introducendo nuove caratteristiche tra cui le mappe, un nuovo design e la funzione ‘esplora’. Qualche mese dopo, a novembre, permette agli utenti di collegare il proprio profilo Instagram al sito che gestiscono, grazie ai badge. A giugno 2013 arrivano i video: non più solo foto ma anche immagini in movimento, quindi. Per dicembre 2013 – forse pensando alle cartoline di auguri di buon natale – vengono inseriti gli Instagram Direct, un nuovo modo per permettere agli utenti di inviare messaggi foto e video ai loro amici. E poi nuovi strumenti creativi di modifica delle foto (luminosità, saturazione e contrasto) a giugno 2014; Hyperlapse, la nuova app per fare video in time lapse ad alta qualità ad agosto 2014; cinque nuovi filtri - Slumber, Crema, Ludwig, Aden e Perpetua – nel dicembre 2014. Con l’anno nuovo arriva Layout, nuova app che permette alle persone di combinare facilmente diverse foto in un’unica immagine, ancora nuovi strumenti creativi (Fade & Color) e filtri innovativi (Lark, Reyes e Juno). Le grandi novità ci sono anche nel 2015, soprattutto il lancio del formato orizzontale e verticale ad agosto. Prima il social network accettava solo immagini quadrate.

Instagram è gratuito, proprio come il suo fratello maggiore Facebook. Per questo il mondo della pubblicità in questi anni si è fatto strada tra uno scatto e l’altro. I primi Ads vengono lanciati negli Stati Uniti a ottobre 2013. Un anno dopo – settembre 2014 – le immagini sponsorizzate arrivano anche nel Regno Unito. A settembre 2015 Instagram si apre al mercato dell’advertising in 38 paesi, e in tutto il mondo alla fine del mese.

Una curiosità: a febbraio 2011 nasce l’hashtag #TBT (Throwback Thursday), a cui segue il trend di postare, al giovedì, un’immagine legata al passato. È diventato uno degli hashtag più iconici di Instagram – è già stato utilizzato più di 33 milioni di volte.

Uno sguardo a Instagram nel corso degli ultimi anni:

- 6 Ottobre 2010: Instagram viene lanciato.
- Novembre 2010: Organizzato il primo InstaMeet; gli Instagrammers bussano alla porta di Kevin e Mike e li invitano a fare una photo-walk.
- Febbraio 2011: Per la prima volta un utente utilizza in un post l’hashtag #TBT (Throwback Thursday), che lancia il trend di postare, al giovedì, un’immagine legata al passato. Da allora è diventato uno degli hashtag più iconici di Instagram, utilizzato finora utilizzato in totale fino ad oggi ben 33,059,552 di volte.
- Aprile 2012: Facebook acquista Instagram.
- Luglio 2012: Instagram annuncia che la sua comunità globale ha raggiunto gli 80 milioni di persone.
- Agosto 2012: Instagram lancia Instagram 3.0 – introducendo nuove caratteristiche tra cui le mappe, un nuovo design e la funzione Esplora.
- Novembre 2012: Instagram lancia i badge per siti internet.
- Febbraio 2013: Instagram annuncia che la sua comunità globale ha raggiunto i 100 milioni di persone.
- Giugno 2013: Instagram introduce la possibilità di pubblicare video.
- Luglio 2013: Instagram abilita l’embed delle immagini nei siti web.
- Ottobre 2013: Instagram lancia Ads negli Stati Uniti.
- Novembre 2013: David Krugman fonda il movimento #empty, inaugurato con l’InstaMeet #emptyMet a New York.
- Dicembre 2013: Instagram lancia Instagram Direct, un nuovo modo per permettere agli utenti di inviare messaggi foto e video ai loro amici.
- Giugno 2014: Instagram lancia nuove strumenti creativi di modifica delle foto, tra cui luminosità, saturazione e contrasto delle immagini.
- Agosto 2014: Instagram lancia Hyperlapse, nuova app per fare dei video in time lapse di alta qualità.
- Settembre 2014: Instagram lancia Ads in UK.
- Novembre 2014: Instagram annuncia miglioramenti alla funzione Explore.
- Dicembre 2014: Instagram annuncia che la sua comunità globale ha raggiunto i 300 milioni di persone.
- Dicembre 2014: Instagram lancia 5 nuovi filtri: Slumber, Crema, Ludwig, Aden e Perpetua.
- Marzo 2015: Instagram lancia Layout, nuova app che permette alle persone di combinare facilmente diverse foto in un’unica immagine.
- Aprile 2015: Instagram lancia i nuovi strumenti creativi Fade & Color.
- Aprile 2015: Instagram lancia 3 nuovi filtri – Lark, Reyes e Juno – così come la possibilità di utilizzare emojis nelle hashtag.
- Giugno 2015: Instagram lancia il nuovo Search&Explore, un migliorato strumento di ricerca della piattaforma
- Agosto 2015: Instagram annuncia che la piattaforma ora supporta anche la pubblicazioni di immagini in formato orizzontale e verticale oltre che quadrato.
- Settembre 2015: Instagram lancia una nuova e migliorata versione di Instagram Direct.
- Settembre 2015: Le Ads su Instagram diventano disponibili per i business di tutte le dimensioni in 38 paesi, e in tutto il mondo alla fine del mese.
- Settembre 2015: Instagram annuncia 400 milioni di utenti mensili attivi sulla piattaforma a livello globale, 75% dei quali al di fuori degli Stati Uniti.