Oggi il Cda di Auditel. Upa precisa la sua posizione sull’’Audigate’

In seguito all’errore che ha ‘svelato’ l’identità di gran parte delle famiglie del campione Auditel, l’Upa, si riserva di prendere una posizione dopo aver preso visione di tutta la documentazione che la società di rilevazione produrrà sul piano tecnico e legale a difesa dell’autorevolezza del sistema raccolta dei dati  degli ascolti televisivi. Questo è quanto è emerso dalla riunione del Cda dell’Associazione degli utenti pubblicitari in vista del consiglio di amministrazione di Auditel in programma domani.

Lorenzo Sassoli de Bianchi (foto Olycom)

L’Upa ribadisce di avere un ruolo super partes all’interno di Auditel e come tale ha il compito di verificare che la società di rilevazione rispetti il suo statuto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Calcio, in Inghilterra è guerra sul “blackout” in tv tra Eleven Sports, FA e Premier League

Confalonieri: vendere Mediaset a Vivendi? “Non è vero”

Bonomi, Assolombarda, scatenato. Al Governo: alimenta paure per ottenere consenso, no a reddito cittadinanza; sì a Tav, Tap e grandi opere