Facebook punta sullo shopping online e crea ‘Shopping’, la sezione in cui verranno raggruppati tutti i prodotti acquistabili

(ANSA) Facebook fa un nuovo passo verso il commercio elettronico. Il social network ha presentato alcuni nuovi strumenti volti a “collegare le persone, i brand e i prodotti”. Tra questi una sezione ‘Shopping’, in fase di test negli usa, che raggrupperà in un unico posto gli annunci finora visti in varie altre sezioni della piattaforma (News Feed, Pagine, Gruppi). Come avviene già, gli annunci saranno personalizzati sulla base degli interessi degli utenti. Accanto alla nuova sezione, Facebook ha aggiunto una funzione ‘mobile’ a vantaggio degli inserzionisti.

Mark Zuckerberg (foto Olycom)

Si tratta di Canvas, che trasforma il social in un’anteprima del sito del venditore. Finora, cliccando su una pubblicità, l’utente veniva reindirizzato al sito internet dell’inserzionista, un’operazione che può richiedere tempo soprattutto se il sito non è ottimizzato per la navigazione da smartphone. Adesso, invece, Facebook mostrerà a schermo intero una mini versione del sito del venditore, completa di prodotti acquistabili anche direttamente, senza uscire dal social. “Circa la metà degli utenti accedono a Facebook per cercare attivamente prodotti. Questo comportamento ci dà la possibilità di migliorare l’esperienza degli utenti e dei venditori”, spiega il social sul suo sito. “Vogliamo rendere più semplice sia la scoperta di prodotti sullo smartphone per gli utenti, sia l’aumento delle vendite per le aziende”. (ANSA, 13 ottobre 2015)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Facebook, nel 2017 raddoppiata la spesa per lobbying in Ue. Da 1,2 a 2,5 milioni di euro

Nbc entra nel consorzio OpenAp dove raggiunge Fox, Turner e Viacom

Formiche, Roberto Arditti nel Cda e direttore editoriale. Cresce l’ebitda di Base Per Altezza