Mercato

14 ottobre 2015 | 18:25

Gigya e ContactLab annunciano l’interazione tra le due piattaforme

Solo chi conosce i propri clienti sa come ingaggiarli digitalmente, offrendo loro un’esperienza rilevante e funzionale e fornendo loro le informazioni di cui hanno bisogno: è questa la mission di ContactLab (www.contactlab.com) e Gigya (www.gigya.com), che oggi annunciano l’integrazione tra le due piattaforme per offrire ai rispettivi clienti i più avanzati strumenti di digital customer engagement per conoscere a fondo i loro consumatori.

Paolo Sartori

Nel comunicato stampa, si legge ancora che la piattaforma di Customer Identity Management di Gigya aiuta più di 700 aziende nel mondo a costruire una relazione migliore con i loro consumatori, trasformando gli utenti anonimi di un sito web in consumatori conosciuti, ingaggiati e fedeli. Attraverso la tecnologia di Gigya, le aziende possono incrementare il numero di iscritti al proprio servizio e identificare i consumatori a prescindere dal device utilizzato, arricchendo il profilo di ciascun consumatore con i dati raccolti per fornire un prodotto e un’esperienza migliore attraverso l’integrazione con piattaforme e servizi di marketing leader di mercato.
ContactLab è leader in Italia nell’offerta di soluzioni di digital engagement attraverso il digital direct marketing, che realizza in 150 Paesi in più di 25 lingue. La società aiuta i suoi clienti a raggiungere e superare i loro obiettivi di business attraverso programmi di CRM sofisticati e personalizzati, consentendo loro di offrire un reale valore ai consumatori.
Grazie a questa integrazione iniziale tutti i marketer e i professionisti IT interessati ad utilizzare i servizi di Gigya, inclusi i clienti di ContactLab, possono contare sulla sincronizzazione in ContactLab delle iscrizioni raccolte su Gigya, avendo precedentemente personalizzato il form di registrazione. Nella direzione inversa, ossia da ContactLab a Gigya, vengono sincronizzate le disiscrizioni e l’aggiornamento della blacklist, con l’obiettivo comune di completare con sempre maggiori informazioni l’identità digitale del consumatore. Anche chi non è cliente di ContactLab può quindi oggi approfittare di questa integrazione per coordinare il flusso di dati raccolto con la piattaforma di identity management di Gigya nel suo DB, una volta effettuata la migrazione su ContactLab.
“Oggi i dati necessari alla registrazione ad un servizio sono solo una piccola parte di tutto quello che un brand può conoscere del suo consumatore – racconta Paolo Santori, Head of Product di ContactLab. Solo chi sa avventurarsi a esplorarne gli interessi, i comportamenti, le passioni e le connessioni, ed è in grado di raccogliere e sintetizzare tutte queste informazioni in un’identità digitale univoca, può considerare ancora aperta la sfida competitiva nel suo mercato di riferimento”.
“L’identità digitale e la raccolta di dati molto precisi sui consumatori sono sempre più determinanti – ha dichiarato Patrick McCue, SVP Global Channels & Alliances di Gigya. Siamo molto felici di poter integrare la nostra piattaforma con ContactLab, e impazienti di scoprire come le aziende sfrutteranno la potenza di questa integrazione”.