16 ottobre 2015 | 16:23

Successo per CinemaDays: quasi due milioni di spettatori al cinema nei quattro giorni di promozione

Quattro giorni di cinema a tre euro: dal 12 al 15 ottobre gli spettatori sono stati invitati nelle sale con uno sconto sul biglietto. E i CinemaDays sono stati un successo. Rispetto alla settimana precedente (gli stessi primi quattro giorno, dal 5 all’8 ottobre), si è riscontrato un aumento delle presenze del 146%, e rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, del 225%. 1 milione 800 mila persone sono andate a vedere un film, facendo guadagnare una cifra di 5 milioni 580 mila euro. Ad aderire e sostenere l’iniziativa sono stati oltre 2.500 schermi cinematografici in tutta Italia.

Una manifestazione che, partita subito bene lunedì scorso con un incremento delle presenze del 104% rispetto al lunedì precedente, è andata in crescendo registrando il 15 ottobre – si legge su Italpress – un aumento delle presenze del 215% rispetto al giovedì della scorsa settimana (8 ottobre). È stata organizzata dalle associazioni dell’industria cinematografica Anec, Anem, Anica, con il sostegno della direzione generale cinema del MiBACT e con il supporto di UniCredit.

Luigi Cuciniello, presidente Anec

“Il successo dell’iniziativa è frutto della collaborazione tra le associazioni dell’industria cinematografica”, dichiara Luigi Cuciniello, presidente Anec, associazione nazionale esercenti cinema. “Questa è la dimostrazione che se si lavora uniti si riescono ad ottenere risultati importanti, graditi agli spettatori e utili per tutti. Il nuovo metodo di lavoro dovrà proseguire per stabilizzare i CinemaDays, con una nuova edizione nella primavera 2016, e per programmare seriamente i film in uscita nell’estate 2016: affinché il mercato cresca è fondamentale infatti poter garantire al pubblico un’offerta adeguata tutto l’anno”.

“Il risultato è straordinario: il pubblico si è più che triplicato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno”, afferma il presidente dei distributori Anica Andrea Occhipinti. “CinemaDays si è dimostrata una formula di successo che conferma la validità di concentrare in un periodo di tempo limitato la promozione sul prezzo del biglietto. Ora è importante continuare a promuovere questa iniziativa in modo che il pubblico consideri CinemaDays come una festa del cinema, con due appuntamenti, uno in autunno e l’altro in primavera”.

Per Carlo Bernaschi, presidente Anem, associazione nazionale esercenti multiplex, “l’iniziativa è stata un successo straordinario, ed ha visto tornare in sala, come nel periodo natalizio, il pubblico di tutte le età. Con un incredibile crescendo, da lunedì a giovedì, le sale cinematografiche si sono riempite in ogni spettacolo. Come ho sempre sostenuto – sottolinea Bernaschi – queste iniziative devono diventare stabili e, da parte nostra, è necessario richiamare l’attenzione del pubblico”.