“Calma ragazzi!” L’Upa richiama a comportamenti responsabili sulla diffusione dei dati d’ascolto

Nel vespaio che non tende a quietarsi suscitato dall’Audigate, di fronte alle dichiarazioni di editori televisivi e alla diffusione di dati autonomi, l’Associazione degli utenti pubblicitari ha diffuso il seguente comunicato: “UPA in seguito al processo messo in atto dal Consiglio di Amministrazione di Auditel per garantire il sistema della comunicazione sui dati di rilevazione, raccomanda all’intero sistema di agire in un’ottica di responsabilità per quanto riguarda i dati di ascolto. Questo allo scopo di non destabilizzare il mercato durante il periodo di sospensione deliberato da Auditel”.

Sassoli de Bianchi (foto Olycom)

Lorenzo Sassoli de Bianchi (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram

Radio, i nuovi dati di ascolto Ter online il 24 luglio. Rilevato il primo semestre 2018

Iliad, raggiunto un milione di clienti in meno di due mesi. Levi: tempi sorprendenti, rilanciamo l’offerta