Manager

23 ottobre 2015 | 15:07

Giorgio Vesprini, direttore generale vendite Nestlè Italiana

Nestlé Italiana affida a Giorgio Vesprini l’incarico di direttore generale vendite La nomina è stata resa nota in un comunicato del 23 ottobre 2015. Nello svolgimento delle sue attività il nuovo manager riporta direttamente a Leo Wencel, Presidente e Amministratore Delegato Nestlé Italiana e Capo Mercato Gruppo Nestlé in Italia.

Manager con esperienza nazionale ed internazionale, Giorgio Vesprini è parte del Gruppo Nestlé da oltre 20 anni, durante i quali ha costruito una brillante carriera: ha infatti ricoperto ruoli di crescente responsabilità in area marketing e commerciale all’interno del business Petcare e contribuito in modo significativo allo sviluppo del business e della leadership di Purina in Italia, guidando brillantemente sia la business unit grocery sia quella dedicata al canale specializzato. Nel 2013 ha assunto poi il ruolo di Country Business Manager Nestlé Purina Polonia e Responsabile dell’area Central Europe, dove grazie alle sue capacità manageriali e alla sua abilità nell’innovare ha portato il business a una crescita a doppia cifra in meno di tre anni. Da Ottobre 2015 Giorgio Vesprini avrà l’importante incarico di guidare la Direzione vendite di Nestlé Italiana e di dare maggior impulso allo sviluppo delle vendite di tutto il portafoglio “food” dell’azienda, con responsabilità e maggiore focalizzazione nelle 9 categorie in cui Nestlé Italiana opera. Il manager ha l’obiettivo di rafforzare e sviluppare le partnership commerciali con i principali clienti, per valorizzare i tanti marchi del portfolio Nestlé e rispondere sempre più alle esigenze dello shopper e dei consumatori.

Giorgio Vesprini, marchigiano, 52 anni, è sposato e padre di due figli. Gruppo Nestlé Il Gruppo Nestlé è leader a livello mondiale in Nutrizione, Salute e Benessere, con 447 stabilimenti e circa 339.000 collaboratori distribuiti in oltre 197 Paesi e una vendita quotidiana di oltre 1 miliardo di prodotti, frutto della tradizione e della più avanzata ricerca nutrizionale al mondo. Le dimensioni e la responsabilità di mercati così ampi e diversi fra loro si traducono nell’impegno a sviluppare e garantire un corretto approccio alla nutrizione ed ad un corretto stile di vita, che non può prescindere da un’equilibrata alimentazione e idratazione.