26 ottobre 2015 | 15:26

Mtv Ema 2015, l’evento trasmesso in Italia su Mtv8, Mtv Music e Mtv Next spopola anche sui social

di Marco Castrovinci – Al culmine di una settimana che ha trasformato il volto di Milano, facendone una vera città della musica, Mtv ha finalmente aperto il proprio scrigno magico per regalare agli appassionati uno show impeccabile, tirato, da lasciare senza fiato. Perché quella che è andata in scena ieri sera al Mediolanum Forum di Assago, alle porte di Milano, è stata la dimostrazione di quanto possa fare un brand internazionale come Mtv, che ha trasmesso l’evento in diretta mondiale attraverso 60 canali, i più di 300 media digitali e le piattaforme del network Mtv, e in Italia sui tre canali Mtv8, Mtv Music e Mtv Next, oltre a rendere lo show disponibile su Sky Go e Sky Online. Un appuntamento decisivo per il canale del gruppo Viacom, che ha chiamato a raccolta un folto parterre di giornalisti provenienti da più Paesi del mondo, anche se a raccontare gli Mtv EMA 2015 ci hanno pensato gli stessi EMA che, va da sé, sono stati seguiti anche sui social, Facebook, Twitter, Instagram e su Vine, attraverso l’hashtag #MTVEMA. E poi, novità, grazie una app apposita è stato possibile essere presenti dal vivo, seppur idealmente,,sul red carpet, grazie a un’esperienza di realtà virtuale a 360°, quella che a Mtv hanno chiamato “la prima esperienza di full immersion nella storia degli EMA”.

Gli Mtv Ema dello scorso anno, che si sono svolti a Glasgow, in Scozia, sono stati lo show più trasmesso nella storia degli awards, che hanno fatto il loro debutto negli anni Novanta, e sono andati in onda in oltre 160 Paesi. Inoltre, hanno raggiunto una social engagement senza precedenti per gli Ema, seguitissimi anche in Italia (con oltre due milioni di tweet), mentre nel mondo l’hashtag #EMA2014 è stato top trend #1 e negli Usa lo show più twittato di quella settimana con 13.6 milioni di tweet nella sera in cui è stato trasmesso.

Mtv Ema 2015 sono stati sponsorizzati da Tezenis Underwear, Guitar Hero Live, Tim Young & Music e Puma.

Quanto allo show, presentato dal musicista Ed Sheeran e dal Ruby Rose, è stato ciò che ci si poteva aspettare, con belle performance dal vivo (notevole quella di Andrea Bocelli), premi, ringraziamenti, fan urlanti. Come da copione, e come da copione il vincitore assoluto della serata è stato il personaggio più atteso dalle teenager: Justin Bieber, che si è aggiudicato ben cinque statuette.

Mtv, brand globale di intrattenimento per ragazzi, dichiara di raggiungere quasi 785 milioni di case in tutto il mondo, e si presenta come “la casa della cultura per la millennial generation”. Fuori dagli Stati Uniti, Mtv fa parte di Viacom International Media Networks, una divisione di Viacom Inc.

In Italia, MTV fa parte di Viacom International Media Networks Italia, azienda guidata dall’A.D. Andrea Castellari.