Simone Piattelli Palmarini, direttore comunicazione di Brembo

Nel mese di ottobre 2015, Simone Piattelli Palmarini è stato nominato direttore comunicazione di Brembo. Nel suo nuovo ruolo deve rispondere ad Alberto Bombassei, fondatore e presidente del Gruppo leader mondiale nella produzione dei sistemi frenanti per auto e moto.
Fiorentino, 51 anni, studi in scienze politiche alla Cesare Alfieri di Firenze, Piattelli ha iniziato nel ’91 a collaborare con Repubblica prima di lavorare, nel ’93, per l’Università San Raffaele di Milano come responsabile editoriale del mensile di cultura e scienze umane Kos. Nel ’96 Piattelli si sposta sul versante della comunicazione d’impresa, settore automotive. Inizia con Piaggio, prosegue con Pirelli, e ariva nel 2000 in Ferrari. Nel 2004 è in Confindustria come direttore relazioni stampa internazionali e portavoce per le attività internazionali del presidente Luca Cordero di Montezemolo.

Nel 2008 entra in GTech Group (multinazionale del gioco) come senior vice president e direttore media communications; due anni dopo è in Philip Morris International, sede a Losanna, come direttore comunicazione/global corporate media relations. Nel 2013 entra in Infiniti Motor Company, marchio premium di Nissan, come direttore relazioni pubbliche Emea.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Richard Hume, chief executive officer di Tech Data

Giorgio Ventura, global head of sales di Carmignac

Ynon Kreinz, chief executive officer di Mattel