03 novembre 2015 | 17:31

La modella e trendsetter australiana Essena O’Neill lascia Instagram dove era seguita da 600mila follower. I social non solo la vita reale, dice, ma poi lancia il sito Letsbegamechangers.com

(105.net) Alla fine Essena O’neill ha detto basta! Basta all’utilizzo dei social network. Se a molti è un nome che non dice nulla in realtà Essena è una famosa trendsetter e fashion blogger australiana con più di 500 mila follower. Insomma una vita, quella di Essena, che potrebbe sembrare un sogno: bella, giovane e famosa.

 

Essena, che ha iniziato la sua attività social all’eta di 15 anni nel 2012, ha però deciso di cambiare rotta, voltare pagina. La modella ha voluto rivoluzionare la propria esistenza confidando e cercando di spiegare la finzione che si nasconde dietro quella vita di sorrisi forzati, a quei selfie e a quegli scatti postati sui propri profili social.

Che cosa ha fatto per rivoluzionare la propria vita? La 18enne ha innanzitutto cancellato migliaia di scatti presenti su Instagram e ha rinominato il proprio account in Social Media Is Not Real Life. Non solo. Nelle foto ancora presenti sul proprio profilo, Essena ha cambiato la didascalia raccontando la verità che si nasconde dietro la singola immagine.

Un esempio. In una foto Essena scrive: “Avevo l’acne ma per coprirlo mi sono truccata tanto. Ho sorriso perché pensavo fosse carino. La felicità che si basa solo sull’aspetto estetico soffocherà il vostro potenziale in questo mondo”.

Oppure: “Questa è la mia prima foto su Instagram. Ricordo che controllavo ossessivamente il contatore dei like anche per una settimana intera”. A proposito di una foto in cui sembra meditare scrive: “Non c’è nulla di zen nel cercare di sembrare zen”.

Oltre ad aver detto addio ai social network, la modella ha aperto letsbegamechangers.com, un sito in cui Essena sarà se stessa senza più filtri.