Pinterest si apre allo shopping online e lancia il suo negozio virtuale

Dopo YouTube, Facebook e Twitter, anche Pinterest spinge sullo shopping online e lancia il ‘Pinterest Shop’, un vero e proprio negozio virtuale in cui gli utenti dalle foto possono accedere direttamente agli acquisti, mentre i venditori avranno uno spazio ad hoc per vetrine o campagne. Nel frattempo, come sottolinea Ansa, il tasto ‘Compra’, introdotto a giugno su iPhone e iPad, sbarca in Usa anche su Andorid.

A fine settembre Pinterest ha raggiunto il traguardo dei 100 milioni di utenti attivi nel mondo, il 45% dei quali fuori dagli Usa, e con l’ultimo round di finanziamenti è stata valutata 11 miliardi di dollari. Il negozio virtuale è un’altra novità con cui il social network punta a monetizzare sempre di più i suoi servizi, in linea con quello che stanno facendo altri big della tecnologia. In pratica ora si potrà andare su Pinterest con l’obiettivo di fare compere online e non solo per navigare fra immagini di oggetti o capi che si potrebbe desiderare di acquistare. Ci sono “oltre 60 milioni di Pin acquistabili”, spiega la società. Si tratta di immagini di una merce pubblicizzata di cui gli utenti possono scegliere le caratteristiche (come colore e taglia se si tratta di vestiti) per poi procedere all’acquisto direttamente dall’applicazione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Rai, Usigrai scrive a Fico, Casellati e Vigilanza: con riproposizione di Foa per la presidenza attenzione a rischi illegittimità

M5S attacca Odg: non serve. Abolizione già sul tavolo del governo. Replica Fnsi: ritorsioni non fermeranno la stampa

Rai: il 26 settembre alle 13 audizione per Foa in Vigilanza. Alle 19.30 il voto della commissione