Telecom Italia: Xavier Niel si porta in Francia una plusvalenza superiore al 15% su una quota del 5% del gruppo telefonico italiano

(MF-DJ)–Contratti ‘complicatissimi’, oggetto di studio da parte di Consob e suscettibili di ulteriori approfondimenti.
I derivati costruiti da Xavier Niel su Telecom I. sono definiti così, scrive ‘Il Sole 24 ore’, in ambienti vicini alla commissione. Per ora, prosegue il giornale, il finanziere francese ha consegnato la ricca documentazione agli uffici competenti e comunicato al mercato alcune questioni chiave. Ma i dettagli svelati dal patron di Iliad sui contratti siglati hanno fatto sorgere diversi interrogativi.
Tanto che qualcuno, sul mercato, ha ipotizzato che Niel, forte di una posizione lunga su Telecom I. pari al 15%, abbia perfino smontato negli ultimi giorni alcuni contratti e costruito degli altri. Portandosi già in Francia, conclude il quotidiano, una plusvalenza forse superiore al 15% su una quota del 5% del gruppo telefonico italiano. (MF-DJ, 5 novembre 2015)

Xavier Niel (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci