Mercato

06 novembre 2015 | 14:34

Debutta in edicola ‘Vogue Bambini’, in allegato a ‘Vanity Fair’

Debutta in edicola, allegato al settimanale di Vanity fair, Vogue Bambini, completamente rinnovato e sotto la guida di Enrica Ponzellini, neo direttore e fashion editor di Vogue Italia e caposervizio di Vogue Gioiello.

Il bimestrale di Condè Nast Italia, come si legge nel comunicato stampa, presenta una nuova veste grafica e si rivolge non solo ai più piccoli ma anche ai pre teenagers.

“Un giornale che è come una casa tutta nuova, pensato come uno scrapbook dove annotare i pensieri, le idee, i lampi di fantasia, le emozioni. Perché prendere la casa come metafora per raccontare un giornale? Perché le case, come i giornali, sono contenitori che si trasformano e cambiano con il tempo. In perpetuo divenire, come il mondo che ci circonda. Da questo concetto parte il nostro nuovo percorso. Abbiamo provato a far tornare piccole le grandi star, siamo entrati nelle dimore storiche, captato i pensieri di artisti e scrittori, sbirciato tra le proposte del design, della tecnologia e del web, preso appunti di viaggio, dato voce alle mamme in attesa e indagato il mondo ancora inesplorato dei pre teen. Una casa che può essere su un albero o sulla luna. Ma che, per noi, è anche tra queste pagine” afferma il direttore Enrica Ponzellini.

La copertina del nuovo ‘Vogue Bambini’

Novità della nuova edizione è la collaborazione con i grandi fotografi di moda come Michel Comte, che ha messo a disposizione il suo sapiente obbiettivo per ritrarre le nuove generazioni, Michal Pudelka e Michael Baumgarten. Il nuovo Vogue Bambini si presenta inoltre più ricco non solo nelle immagini, ma anche nei contenuti. In questo numero troviamo il racconto inedito di Paolo Nori, un’intervista a Claudio Gubitosi, fondatore e direttore del Giffoni Film Festival, all’artista Valerio Berruti che pubblica su Vogue Bambini un’opera d’arte del ritratto di suo figlio Zeno da lui stesso realizzato, e l’esclusiva e divertente lettera a Babbo Natale dello scrittore francese Bernand Friot.

Vogue Bambini resterà in edicola sino alla fine di dicembre.