Bazoli, presidente del Consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo: dismetteremo la quota in Rcs

“Dove la banca ha una presenza finanziaria come in Rcs dismetteremo la quota”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio di sorveglianza di Intesa, Giovanni Bazoli, a margine della presentazione della mostra di Hayez.Secondo quanto riporta l’agenzia Ansa, confermando le indicazioni più volte arrivate dal ceo Carlo Messina sulla prossima uscita da Rcs, Bazoli  ha dichiarato: “Siamo azionisti e da questo punto di vista il consigliere delegato ha enunciato il principio che, sia pure in linea di massima, la banca non prenderà più in considerazione interventi di carattere finanziario laddove ci siano presenze di tipo azionario. Dove la banca ha una presenza finanziaria, come in Rcs, dismetteremo la quota”.

Giovanni Bazoli (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Editoria, Fnsi: governo colpisce piccole testate non grandi giornali. File: del Fondo beneficiano solo 5 giornali nazionali…

Rai, Tria: proroga a marzo 2019 per definire piano industriale ed editoriale. Conti in miglioramento

Riappare online (con un curioso sottotitolo) l’archivio storico de L’Unità. Mistero sull’autore dell’operazione