Mercato

10 novembre 2015 | 17:59

Menzione speciale agli studenti dell’Accademia di Comunicazione in occasione della quinta edizione di JTI Clean City Lab per il progetto #rispettaMI (VIDEO)

Una campanga per sensibilizzare i milanesi a non buttare per terra i mozziconi di sigaretta. Così si sono meritati una menzione speciale per la comunicazione gli studenti dell’Accademia di Comunicazione, che hanno realizzato il progetto #rispettaMI in occasione della quinta edizione di JTI Clean City Lab, il Contest internazionale promosso da Future Concept Lab e da JTI, tra i principali player internazionali nel settore del tabacco.

Il progetto #rispettaMI, si legge in comunicato, ha l’obiettivo di promuovere comportamenti virtuosi tra i fumatori milanesi, sensibilizzandoli al rispetto dell’ambiente. Questa la motivazione con cui la giuria ha attribuito il riconoscimento al progetto: “Il delicato equilibrio tra poesia e denuncia sociale costituisce la forza di questa campagna. Il punto di vista originale e coraggioso porta i cittadini milanesi a riflettere non solo sull’aspetto ecologico, ma anche su quello umano. Un semplice hashtag (#rispettaMI) racchiude in sé una grande potenzialità virale e il coinvolgimento dei senza tetto come guardiani dello spazio pubblico, ribalta il punto di vista, dando visibilità a chi vive la città come la propria casa”.

“Il nostro obiettivo”, spiegano gli studenti, “è contribuire a rendere Milano più pulita, cambiando una cattiva abitudine dei fumatori. Un plus: modificare la percezione che i milanesi hanno dei senzatetto e dare un po’ di sostegno a chi vive per strada. A volte, le lezioni più preziose provengono da fonti inaspettate”. Qui di seguito il video del popgetto #rispettaMI: