11 novembre 2015 | 12:00

Su Twitter vincono i cuori: utilizzati il 6% in più delle stelline nella prima settimana

Nella prima settimana dalla loro introduzione, i cuori su Twitter sono stati usati il 6% in più delle stelline: questo quanto detto da Kevin Weil, svp product di Twitter, all’Open Mobile Summit che si è tenuto ieri in San Francisco. L’aumento è del 6% da parte degli utenti già iscritti, mentre per i nuovi è del 9%. Sono stati scelti i cuori perchè sono più facili da capire ed anche più sensati rispetto alle stelline (che indicavano i contenuti da mettere nei preferiti).
Il passaggio ufficiale dalle stelline ai cuori, come si legge su Techcrunch.com, è avvenuto nei primi giorni di novembre: le persone non hanno accolto bene la cosa, ma non sembra che sia cambiato molto.

“Abbiamo pensato molto prima di fare questo cambiamento, abbiamo testato diverse icone e, una volta arrivati a quella del cuore, l’abbiamo testata su un vasto numero di persone appartenenti a diversi paesi del Mondo” ha concluso Kevin Weil.

Kevin Weil, svp product di Twitter (Foto: LinkedIn)

Twitter Sees 6% Increase In “Like” Activity After First Week Of Hearts

Speaking at the Open Mobile Summit in San Francisco today, Twitter’s SVP of Product, Kevin Weil, shared with the crowd that the new hearts aren’t stopping activity.
The reason? According to Weil, “It’s easier to understand.” Makes sense. How many favorites could you really have at the end of the day? The increase is 6% for existing users and 9% for new users.
The official change to hearts, away from stars, and likes instead of favorites, happened on the 3rd. People have complained, but it doesn’t seem to have made much of a difference…in the way you might have expected as a hardcore user.
“We put a lot of thought into a change as fundamental as replacing star with heart. We tested it a bunch of different ways across a bunch of different countries. Trying different icons, different words.” Weil said.
“The heart is a universal symbol. It’s a much more inclusive symbol.” Weil continued.
Maybe people do like hearts more, after all. But the argument against them makes absolute sense. It’s very difficult to get people to think and act one way and then swap out the meaning just like that. Let’s just hope they don’t change it again…or put the icon up for bidding by advertisers.