Mercato

17 novembre 2015 | 12:46

Giglio Tv sigla un accordo con la cinese Cctv per la trasmissione di ‘Made in Italy’

Alessandro Giglio, fondatore del network televisivo e multimediale globale Giglio group, comunica che è stato trovato un accordo con Cctv, canale televisivo di stato in Cina, per la coproduzione del magazine settimanale ‘Made in Italy’.

Il programma, come si legge nel comunicato stampa, è l’unica finestra televisiva italiana in Cina dal 2014 e va in onda con il primo passaggio in prima serata il sabato sera e in replica durante la settimana con cinque passaggi, totalizzando complessivamente oltre 100 milioni di telespettatori nel minuto medio.

I contenuti del magazine, realizzati in Italia dal team di Giglio group, sono al passo con tutte le novità ed anteprime del Bel Paese: 30 minuti a settimana di città d’arte, eventi, moda, mare, montagna, bellezza, enogastronomia, motori, design, presentati in studio da Huang Jie, volto noto delle tv cinese.

Alessandro Giglio, fondatore di Giglio group, commenta: “La Cina rappresenta il paese asiatico che apprezza maggiormente la moda e il lusso italiani e noi per primi abbiamo creduto e scommesso sulle potenzialità di questo mercato. E’ quindi motivo di orgoglio essere veicolo di diffusione del brand Italia nel Sol Levante”.

Alessandro Giglio, chairman & ceo di Giglio Group (foto: giglio.org)