Gros-Pietro, presidente del Consiglio di gestione di Intesa SanPaolo: aspettiamo con fiducia il piano industriale di Rcs

(ANSA) Le banche creditrici di Rcs sono fiduciose sul contenuto del piano industriale al quale sta lavorando il nuovo amministratore delegato Laura Cioli. “Aspettiamo il piano con fiducia”, ha detto a margine dell’esecutivo dell’Abi il presidente del Consiglio di gestione di Intesa SanPaolo, Gian Maria Gros-Pietro che, in merito alle voci secondo cui si starebbe cercando un acquirente per il gruppo che edita il Corriere della Sera, si è limitato a dire: “lasciamo lavorare il Cda”.

Gian Maria Gros-Pietro (foto Olycom)

“Per noi l’importante era non perdere l’opportunità di chiamare un aumento di capitale qualora il nuovo piano non ci convincesse”, ha spiegato Giuseppe Castagna, amministratore delegato di Bpm, un altro dei creditori di Rcs. “Il piano arriverà entro fine dicembre, si fa quel che si può” ha aggiunto commentando i tempi previsti per la sua presentazione. Secondo l’amministratore delegato di Ubi Banca, Victor Massiah, le trattative vanno “benissimo”: “mi sembra – ha commentato – che sia stato fatto tutto secondo criterio”. (ANSA, 18 novembre 2015)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mediaset torna all’utile, crescono pubblicità e audience. Buone previsioni ma incertezza politica

Tim, assemblea conferma Genish ad. Il manager: dobbiamo evolverci rapidamente

Mibact, firmato il decreto attuativo del tax credit per le librerie