Mercato

20 novembre 2015 | 12:17

Amazon Italia compie cinque anni e regala due giorni di offerte. Pescara la città che fa più acquisti pro capite (INFOGRAFICA)

In occasione dei cinque anni di attività di Amazon in Italia, l’azienda ha proposto due giorni di offerte: alla tradizionale giornata statunitense che segue il giorno del Ringraziamento (27 novembre), si aggiungerà anche il 23 novembre, anniversario di Amazon.it.
Come si legge nel comunicato stampa, i clienti avranno l’opportunità di acquistare oltre 2000 prodotti scontati, grazie a offerte lampo e offerte del giorno e di ricevere il tutto con spedizioni veloci (le offerte saranno disponibili dalla mezzanotte).

“Siamo felici di festeggiare questo 5° anniversario di Amazon in Italia attraverso un’iniziativa pensata per tutti i clienti: la loro soddisfazione ci ha permesso di crescere. Durante questi 5 anni abbiamo investito oltre 400 milioni di euro e abbiamo proposto un numero sempre maggiore di categorie, prezzi bassi e servizi innovativi ai clienti di Amazon.it, come dimostra il recente lancio di Prime Now a Milano” afferma Francois Nuyts, country manager di Amazon Italia e Spagna.
“Per questo abbiamo voluto organizzare una giornata speciale di shopping nel giorno stesso del compleanno, il 23 novembre, con centinaia di offerte speciali. Inoltre, il venerdì successivo metteremo a disposizione dei clienti un numero di offerte 13 volte superiore a quello dello scorso anno”.

Amazon.it è stato aperto il 23 novembre 2010 con 6 categorie di prodotti: libri, cd, dvd, elettronica, orologi e giocattoli.Da allora ha investito 400 milioni di euro in Italia e ora conta 830 dipendenti a tempo indeterminato presso il centro di distribuzione di Castel San Giovanni (PC), 250 al servizio clienti di Cagliari e 270 presso l’ufficio milanese.
Inoltre, Amazon ha aumentato costantemente la selezione e le categorie disponibili ad oggi sono oltre 20: libri, musica, film e videogiochi, elettronica, informatica, casa e cucina, giardino e giardinaggio, prima infanzia, scarpe e borse, orologi, gioielli, giochi, sport e tempo libero, auto e moto, prodotti per ufficio, strumenti musicali, moda, bellezza e cura della persona, alimentari e cura della casa, commercio industria e scienza.

Nel corso del primo anno di attività le categorie più vendute sono state libri, elettronica, musica, dvd e videogame. A distanza di 5 anni, i pc hanno superato i libri attestandosi al primo posto, seguiti dall’elettronica di consumo. La categoria libri mantiene comunque la terza posizione mentre la cucina entra al quarto posto e i giocattoli sono in quinta posizione.

La mappa regionale degli acquisti

Analizzando le città che effettuano maggiori acquisti pro capite nelle varie categorie di prodotto, Milano, capolista nei libri nel 2011, viene scalzata da Pescara, con Reggio Calabria in seconda posizione e Udine al terzo posto.
Milano conquista invece la leadership degli acquisti nell’elettronica e nei pc, scavalcando Padova, prima nel 2011 e attualmente al secondo posto.
Nella categoria cucina, Milano supera di misura Trento che aveva conquistato la leadership nel 2011, mentre Bolzano vendica i propri vicini togliendo proprio a Milano il primo posto negli acquisti dei prodotti per la casa. Trento e Bolzano ottengono inoltre i primi due posti nell’acquisto di prodotti sportivi, scalzando Cagliari e Ferrara.
Bolzano è protagonista anche nella categoria musica, dove ottiene il primo posto conquistato nel 2011 da Foggia.
Roma risulta essere la capitale dei videogame: la ‘Città Eterna’ toglie proprio a Milano la leadership negli acquisti in questa categoria e si attesta al secondo posto negli acquisti di orologi, battuta però da Cagliari, che ottiene anche il secondo posto negli strumenti per la cura del corpo, alle spalle di Milano.

Tra le categorie più recenti, Piacenza conferma la sua attenzione per il cibo ottenendo il primo posto negli acquisti grocery, seguita da Trento e da Modena, mentre nel beauty la top 3 è composta da Novara, Trento e Monza. Trento e Bolzano sono al secondo e terzo posto per gli acquisti nella categoria moda, alle spalle di Brescia.