24 novembre 2015 | 17:53

Jack Ma sulla scia di Jeff Bezos. Il fondatore di Alibaba sarebbe in trattativa per acquistare il quotidiano ‘The South China Morning Post’

Dall’eCommerce all’attività editoriale: Jack Ma sempre più sulle orma di Jeff Bezos. Secondo quanto si legge su diversi siti internazionali, il presidente di Alibaba starebbe trattando l’acquisto di ‘The South China Morning Post’, quotidiano in inglese con base a Hong Kong. Un’acquisizione che ricorda l’accordo, siglato nel 2013, dal fondatore di Amazon per il Washingont Post. Oltre alle analogie tra le attività commerciali di Ma e Bezos, che hanno costruito le loro fortune sul commercio online, esiste anche una similitudine tra i due giornali. Come era stato per il Washington Post, anche il ‘The South China Morning Post’ sta incontrando una certa difficolta ad adattarsi al cambiamento nei media.

Jack Ma, fondatore di Alibaba (foto Olycom)

Un eventuale accordo potrebbe comunque avere anche delle ripercussioni di carattere politico, oltre che sollevare dei dubbi sull’indipendenza editoriale del quotidiano di Hong Kong visto il ruolo giocato dal governo cinese nelle fortune economiche del suo proprietario. “Ma ha bisogno del sostegno di Pechino per continuare a dominare su Internet, e quindi deve stare  attento a quello che fa nel mondo dell’editoria” ha ribadito il New York Times, riprendendo le dichiarazioni di Andrew Collier , un ex reporter del quotidiano, corrispondente da Pechino.

Al momento le parti in causa non hanno rilascito dichiarazioni e non è chiaro se l’acquisto sarà effettuato direttamente da Jack Ma o da Alibaba, che comunque ultimamente ha già fatto diversi investimenti nel settore media e entertainment, come dimostrano il recente acquisto della piattaforma video Youku Tudou e gli investimenti in Sina Weibo, simile a Twitter.