Mercato

25 novembre 2015 | 18:48

Shazam firma un accordo con Mediamond per la vendita di pubblicità sugli spazi musicali

Mediamond e Shazam hanno siglato un accordo per la vendita di pubblicità sugli spazi della nota piattaforma digitale di riconoscimento musicale. Lo riferisce un comunicato
di Mediamond, concessionaria stampa e digitale delle properties di Mondadori e Mediaset. L’accordo decorre dal prossimo 1° dicembre.

Lanciata nel 2002 ed integrata in un’app nel 2008, la tecnologia sviluppata da Shazam permette di conoscere titolo, autore e informazioni di un determinato brano musicale. Per la sua semplicità di utilizzo, l’app di Shazam è diventata subito popolare presso un pubblico molto ampio per età e classe sociale. Ad oggi, Shazam conta 650 milioni di utilizzatori nel mondo e ben 27 milioni in Italia, con 4,5 milioni di utenti attivi al mese (dati Audiweb).

“Sinergia: questa è la keyword che ha portato Shazam a scegliere Mediamond come proprio rivenditore ufficiale in Italia”, ha dichiarato Filippo Vizzotto, commercial country manager di Shazam per l’Italia. “Dal suo sbarco in Italia 3 anni or sono e grazie alla partnership con la precedente concessionaria HiMedia, oltre ad imporsi come un’importante realtà per l’in-app advertising, Shazam ha fortemente contribuito a fare della crossmedialità un aspetto importantissimo in ambito pubblicitario”.

“Associarsi ad un portfolio multicanale come quello di Mediamond è per noi un’opportunità per sviluppare un numero ancora maggiore di progetti andando a coinvolgere tutti i media che Shazam già ora può rendere cliccabili attraverso declinazioni che sono già pensate per tv, radio, stampa, e video web”, ha aggiunto Vizzotto. “Sono certo che trarremo ampio beneficio dall’inserimento nell’offerta Mediamond, ricordando che i nostri clienti potranno rendere shazammabili le loro creatività pubblicitarie anche su canali, stazioni e testate esterne a Mediamond”.

“L’accordo è di grande valore strategico per Mediamond”, il commento di Davide Mondo, amministratore delegato di Mediamond. “Oltre al notevole inventory che Shazam ci consegna, l’app fa sistema con i brand e i mezzi che abbiamo a disposizione come gruppo ed è un supporto perfetto alla crosscanalità. E’ una piattaforma che mette in comunicazione diretta i diversi mezzi”.

Il portfolio di Mediamond si arricchisce quindi ulteriormente nell’ottica della crosscanalità con oltre 3,1 milioni di utenti/giorno e 16,8 miolini utenti/mese (Audiweb total audience, media ultimi 9 mesi).