Editoria

26 novembre 2015 | 18:15

Appello di 103 deputati in favore dei giornalisti Nuzzi e Fittipaldi, coinvolti nel processo Vatileaks 2: siamo preoccupati, siano loro riconosciuti pieni diritti di difesa

(ANSA) Nel giro di un’ora, avverte Daniele Capezzone, “103 deputati di diversi gruppi hanno firmato un appello di solidarietà ai giornalisti Gianluigi Nuzzi e Emiliano Fittipaldi” che hanno scritto i due libri denuncia sulle spese del Vaticano. “Siamo preoccupati per il processo al quale sono sottoposti – si legge nell’appello – e chiediamo che siano loro riconosciuti pieni diritti di difesa”.“Si tratta di un’ iniziativa – spiega il deputato Daniele Capezzone (Cor) – che non ha alcun “marchio” di parte o di fazione o di schieramento, ma che riguarda i singoli deputati che hanno aderito, o che è stato possibile raggiungere in un brevissimo lasso di tempo. Nei prossimi giorni, l’appello sarà reso disponibile nelle caselle di tutti i deputati, in modo che tanti altri, se lo vorranno, potranno aderire”.

Emiliano Fittipaldi e Gianluigi Nuzzi

Questo il testo dell’appello: “Siamo parlamentari di diverse appartenenze, di differenti sensibilità politiche e culturali, credenti o laici. Abbiamo pieno rispetto, com’è doveroso, per le istituzioni della Città del Vaticano. Ma abbiamo anche rispetto per i principi fondamentali di libertà di opinione, di stampa, di manifestazione del pensiero, riconosciuti nella Costituzione italiana, e cardine di ogni ordinamento liberale e democratico. Esprimiamo dunque vicinanza e solidarietà a Gianluigi Nuzzi ed Emiliano Fittipaldi, indipendentemente dalla nostra condivisione o no dei loro scritti, delle loro opinioni, del loro lavoro giornalistico. Siamo preoccupati per il processo al quale sono sottoposti. E chiediamo che siano loro riconosciuti pieni diritti di difesa. Lo ribadiamo: al di là delle opinioni di ciascuno sul contenuto dei loro libri, è in causa un principio fondamentale di libertà, che deve stare a cuore a tutti, credenti o laici”.

Tra i firmatari, Daniele Capezzone (Cor), Ignazio Abrignani (ALA), Anna Ascani (Pd), Davide Baruffi (Pd), Silvia Benedetti (M5s), Deborah Bergamini (Fi), Micaela Biancofiore (FI), Mara Carfagna (Fi), Massimo Corsaro (Cor), Emanuele Cozzolino (M5s), Alfredo D’Attorre (SI-Sel), Roberto Giachetti (Pd), Giorgio Lainati (Fi), Pia Locatelli (Psi), Roberta Lombardi (M5s), Rocco Palese (Cor), Pino Pisicchio (Misto), Fabio Rampelli (Fdi), Laura Ravetto (Fi), Ermete Realacci (Pd), Carla Ruocco (M5s), Francesco Paolo Sisto (Fi), Danilo Toninelli (M5s).(ANSA)