01 dicembre 2015 | 16:20

Prosegue il lavoro dell’ad Cioli sul piano industriale per Rcs. Al centro sempre news e sport

Sta proseguendo il lavoro della nuova amministratrice delegata di Rcs MediaGroup Laura Cioli per mettere a punto il piano industriale del gruppo editoriale che, è stato annunciato, verrà presentato entro il 22 dicembre. Secondo quanto si legge sull’agenzia Ansa che cita fonti finanziarie, le nuove strategie resteranno basate sui due pilastri delle news e dello sport, seguendo le linee già individuate in estate dal consiglio di amministrazione, con grande attenzione a redigere un piano realistico e fattibile.

Laura Cioli (foto olycom)

Intanto, continua l’agenzia, prosegue anche la trattativa in corso con le banche per la rinegoziazione del debito della società, con un programma già condiviso tra Rcs e gli istituti. Il 16 dicembre si terrà l’assemblea degli azionisti chiamata a rinnovare la delega sull’aumento di capitale da 200 milioni. Nei giorni successivi si completeranno i lavori del piano industriale e con esso ci saranno anche gli elementi per una decisione con le banche.

Non trovano invece riscontri le ormai ricorrenti notizie di stampa circa una volontà del gruppo di trovare alleanze in Spagna, in particolare con Vocento.