03 dicembre 2015 | 10:22

Youtube tratta per i diritti di film e serie tv in streaming e sfida Netflix, Amazon e Hulu nel mercato dei video online

YouTube in trattativa per rilevare i diritti di film e serie tv da trasmettere in streaming da offrire nel suo nuovo servizio a pagamento, incrementando la rivalità con Netflix, Amazon e Hulu nel mercato dei video online. E’ quanto riporta l’agenzia Mf Dj, che cita fonti a conoscenza dei fatti.

Secondo DowJones, che cita fonti a conoscenza dei fatti, alcuni manager di Youtube, avrebbero incontrato rappresentanti degli Studios di Hollywood e altre compagnie di produzione negli ultimi mesi per negoziare licenze su nuovi contenuti.

Non è chiaro per quali film e serie Youtube stia trattando. Il colosso dei video online offre il servizio gratuito dal 2007 e punta ora ad aggiudicarsi contenuti premium da offrire nel suo nuovo servizio a pagamento da 9,99 dollari al mese chiamato ‘Red’, che offre video senza pubblicita’ e musica in streaming. Le trattative sarebbero ancora in una fase iniziale.

Per dotarsi di contenuti prettamente televisivi, ricorda l’Ansa, due mesi fa Youtube ha annunciato che produrrà film e serie tv in proprio. Una strada seguita anche da Netflix, Hulu e Amazon. Accanto a questo, però, la compagnia che fa capo ad Alphabet (la nuova holding di cui fa parte anche Google) sarebbe intenzionata ad acquistare i diritti per trasmettere contenuti prodotti da altri. I rivali, infatti, hanno in catalogo diversi film e telefilm “vecchi”, già passati su altre emittenti; mentre Youtube, stando alle indiscrezioni, vorrebbe mettere le mani su produzioni nuove, da mandare in onda sia in esclusiva, sia contemporaneamente ai canali tradizionali come cinema e tv. Le trattative sarebbero ancora in fase iniziale.

Susan Wojcicki, ceo di YouTube (foto Cnn.com)