Mercato

09 dicembre 2015 | 12:16

Metropolitana milanese aderisce alla Fondazione Sodalitas

Metropolitana milanese (MM Spa) aderisce alla Fondazione Sodalitas per proseguire e perfezionare le azioni di sostenibilità nei processi aziendali e nella comunicazione. A riferirlo una nota del gruppo. La società d’ingegneria che progetta e costruisce grandi infrastrutture, gestisce il Servizio idrico integrato e il patrimonio delle case popolari a Milano, ha deciso questa affiliazione in virtù del maggior ruolo sociale intrapreso. L’adesione a Sodalitas permette di partecipare a un network di aziende impegnate a misurarsi quotidianamente con i temi della sostenibilità.

“MM ha presentato il suo primo bilancio di sostenibilità”, ha dichiarato Stefano Cetti, direttore generale di MM Spa, e “attraverso questo strumento abbiamo voluto raccontare non solo le performance ma, anche le modalità con le quali otteniamo i nostri risultati per dare certezze ai cittadini che usufruiscono dei nostri servizi. Un percorso totalmente in linea con la missione che si è data fin dalla sua nascita la Fondazione Sodalitas: quello di contribuire all’evoluzione del ruolo di un’azienda come attore sociale e non solo economico”.

“Fondazione Sodalitas aggrega oltre 100 imprese di riferimento nel mercato italiano, e insieme a loro è impegnata a promuovere un modello di sviluppo basato su crescita sostenibile e inclusione sociale”, ha dichiarato Carlo Antonio Pescetti, consigliere delegato di Fondazione Sodalitas. “La nostra Fondazione è promotrice del ‘Milan Manifesto Enterprise 2020′, che chiama le 1mila imprese più avanzate in tutta Europa a realizzare insieme ai governi tre priorità: occupazione, alleanze tra imprese e territori per l’innovazione sostenibile, trasparenza e diritti umani. L’adesione a Fondazione Sodalitas da parte di MM spa – un’azienda dedicata a gestire beni pubblici fondamentali – è profondamente in linea con il nostro impegno”.