10 dicembre 2015 | 16:47

MasterCard sempre più ‘Priceless’. Fiumarella: “Listini tv in rialzo? Sono quasi contento…”

La fine della crisi? Una conquista ‘senza prezzo’, sintomo di un mutamento di clima positivo e decisamente auspicabile anche se questo dovesse portare alla conclusione dell’era dei costi media ultra convenienti che ha caratterizzato il nostro mercato negli ultimi anni. A sostenerlo è stato il capo del marketing di MasterCard in Italia e Grecia, un prestigioso brand consumer che da anni nella propria comunicazione punta proprio su un certo tipo di distinzione elettiva. Ebbene, Luca Fiumarella ha registrato in queste settimane un cambio di mood, specie delle grandi concessionarie tv. “Si è un po’ ridotta la facilità negoziale che c’era prima, ma devo dire che sono quasi contento se questo è l’effetto di una ripresa complessiva del mercato e dei consumi…” ha commentato in margine all’evento che ha sancito alcuni sviluppi importanti nella strategia di marketing dell’azienda.

Luca Fiumarella, head of marketing Italy & Greece di MasterCard

Nella prestigiosa location Priceless, ‘provvisoria’ fino alla fine dell’anno in cima a Piazza della Scala a Milano, MasterCard ha presentato la nuova campagna pubblicitaria. Il prodotto che si vuole spingere è la funzione ‘contactless’ delle carte di credito e partirà questo fine settimana un potente flight di 15 giorni pianificato da Carat e incentrato su spot televisivi, cinema, videostrategy digital e social, con una quota non risibile di programmatic advertising.

L’innovazione promossa dalla simpatica vecchina protagonista dello spot di Mc Cann – che puntualizza come “Essere al passo con i tempi sia Priceless” – è quella che consente di fare acquisti ‘volanti’  e moderni con la carta di credito per cifre fino a 25 euro senza controfirmare alcuno scontrino e senza digitare il pin, semplicemente avvicinandola ai pos abilitati. Fiumarella ha raccontato come è nata la creatività e come sono stati realizzati e testati gli spot. Che serviranno anche a supportare il passaggio dallo storico slogan “senza prezzo” utilizzato fin qui nel nostro Paese, alla dicitura in inglese che da questo momento caratterizzerà le iniziative di comunicazione anche qui da noi.

Va nella stessa direzione – in questi mesi – anche l’operazione di brand content ‘Un viaggio da campioni’ portata avanti da MasteCard con Publitalia in abbinamento alla programmazione delle partite della Champions League. In coda ai match trasmessi in chiaro va on air un racconto condensato in tre minuti, ma la stessa storia viene proposta in una versione più estesa da 24 minuti su Premium. La strategia media? Il manager ha spiegato che nella prima fase della comunicazione di MasterCard nel 2016 si punta a fare il botto con la massiccia dose di Grp che si svilupperà usando molto la televisione e gli spazi in prima serata. La seconda parte del 2016, invece, dovrebbe essere contrassegnata da una ricerca più mirata di target ed efficienza.