10 dicembre 2015 | 18:01

Più accessibile con una connessione lenta e una versione ad hoc pensata per il mondo del lavoro. Le novità in arrivo su Facebook

Facebook punta a coinvolgere sempre di più gli utenti che non hanno accesso a connessioni velocissime, magari nei mercati emergenti o in zone rurali, e continua a guardare con attenzione anche al mondo professionale. Il social network, che da diverso tempo sta aggiungendo funzionalità alla sua versione mobile per migliorarne l’esperienza anche agli utenti che dispongono di connessioni lente, come riporta Ansa, ha infatti annunciato che presto il flusso di notizie avrà un design più adatto a caricamenti con internet lento, mostrando, in caso di scarsità di banda, quei post già caricati in precedenza ma che gli utenti non hanno ancora visualizzato. Quando poi l’app avrà connessione sufficiente scaricherà gli aggiornamenti più recenti rendendoli disponibili al momento dell’accesso. Sarà possibile caricare anche offline dei commenti, poi pubblicati automaticamente quando lo smartphone sarà in rete.

Mark Zuckerberg (foto Olycom)

L’altra novità si chiama ‘Facebook at Work’,in fase di test dallo scorso gennaio. La versione, che sfida LinkedIn,  potrebbe arrivare in veste definitiva nei prossimi mesi. Un portavoce della compagnia ha spiegato al sito Venture Beat che sarà adottato un modello ‘freemium’, cioè gratis ma con degli extra a pagamento.