11 dicembre 2015 | 8:50

Mediaset cambia idea: nessuna partita in Champions di Roma e Juve in chiaro, solo su Premium. Tifosi furiosi

Niente partite in chiaro di Roma e Juventus su Canale 5, neppure agli ottavi: Mediaset ha deciso di trasmettere, da adesso in poi, tutte le partite in esclusiva Premium. Una mossa che non sorprende ma che fa arrabbiare parecchio i tifosi.

Pier Silvio Berlusconi, alla presentazione della nuova offerta Premium, era stato categorico: “Juventus in esclusiva su Premium fino agli ottavi”. Una mossa che aveva lasciato l’amaro in bocca a parecchi tifosi, con la speranza comunque di poter vedere qualche partita della squadra del cuore su Canale 5 nel caso di qualifica agli ottavi. Non sarà così, perché Premium ha cambiato nuovamente idea: nessuna partita in Champions della Roma o della Juventus saranno visibili in chiaro su Canale 5, né degli ottavi né dei quarti se le due squadre, come si augurano tutti, dovessero procedere nel loro cammino verso la finale di San Siro.

Mediaset trasmetterà su Canale 5 le partite di alcune squadre straniere, come già fatto nella fase ai gironi, ma le due squadre italiane resteranno una esclusiva fino a quando non diventerà obbligatoria la trasmissione, ovvero a partire da una eventuale semifinale. Una scelta questa comunicata ieri sera durante la partita della Roma direttamente da Sandro Piccinini al termine della telecronaca, e se già avevamo ricevuto da un paio di fonti l’indicazione che la Juve non sarebbe mai andata in chiaro ora arriva la conferma, con la Roma che rientra anche lei nel circuito esclusivo pay. Mediaset continua il suo braccio di ferro con i tifosi, gli stessi tifosi che spera di conquistare come clienti: qualcuno alla fine cederà, ma non sappiamo quanto a lungo questa strategia potrà pagare. E la promessa di Pier Silvio? Da buon milanista probabilmente avrà pensato che né Roma né Juventus sarebbero mai arrivate agli ottavi, prendendosi un minimo di rischio. Ma nel calcio non si può mai sapere.

http://www.dday.it/redazione/18429/premium-cambia-idea-roma-e-juve-mai-in-chiaro-tifosi-furiosi