Manager

14 dicembre 2015 | 16:54

Giorgio Brenna presidente dell’International advertising association, capitolo italiano: l’obiettivo è rilanciare il mercato della comunicazione commerciale

Giorgio Brenna, presidente e amministratore delegato di Leo Burnett Group Italia e Continental Western Europe, è stato eletto presidente dell’International advertising association (Iaa), capitolo italiano. La Iaa è l’organizzazione internazionale costituita dai professionisti della comunicazione commerciale e delle discipline ad essa collegate e costituisce un network mondiale presente in più di 70 Paesi.

Giorgio Brenna, presidente e amministratore delegato di Leo Burnett Group Italia e Continental Western Europe

La nomina, spiega un comunicato, all’unanimità è avvenuta alla fine di novembre durante il consiglio direttivo dell’Associazione, composto da: Giorgio Marino, presidente Filmmaster Productions; Fabio Bianchi, general manager Leo Burnett Milano e Roma; Daniele Tranchini, amministratore delegato Gruppo La Fabbrica; Nicola Novellone, direttore brand & advertising Vodafone Italia; Roberto Conforti, consigliere d’amministrazione Fiera Milano Media; Roberto Carcano, ceo Zero-starting ideas; Andrea Cioffi, amministratore delegato Digital Dictionary e docente Università Cattolica di Milano; Mary Floriddia, consulente marketing; Francesco Delzio, executive vice president, direttore relazioni esterne, istituzionali e marketing Autostrade per l’Italia e Atlantia, direttore relazioni esterne Adr e Docente Luiss Guido Carli; Marco De Angeli, responsabile new business e relazioni esterne Abc production e docente Università Cattolica di Milano e dallo stesso GiorgioBrenna.

“Ringrazio tutti gli associati e i consiglieri per la fiducia accordatami”. ha dichiarato Brenna. “Accolgo questo incarico con l’impegno di sviluppare progetti che possano riportare slancio all’associazione e attenzione sul nostro mercato. Iaa è l’unica associazione internazionale e l’unica associazione non composta da aziende ma da persone provenienti da agenzie, clienti, media e mondo accademico senza quindi alcune interesse di categoria”.

Il capitolo italiano di Iaa organizza nel corso dell’anno convegni e seminari, cui si aggiungono tavole rotonde e momenti di confronto con format sempre nuovi.
A questi eventi partecipano importanti esponenti del mondo accademico, dei media e della pubblicità e personalità di rilievo nazionali e internazionali.

Giorgio Brenna, dopo la laurea in Economia a Milano e un mba a New York, ha cominciato la sua carriera finanziaria in Zurich Group e successivamente in Waste Management. Nel  1992 entra in Ogilvy & Mathers come financial director, dove viene nominato pochi anni dopo presidente e amministratore delegato. Nel 2005 entra in Leo Burnett Group Italia come chairman e ceo, per poi essere nominato nel 2008 chairman e ceo di Leo Burnett Continental Western Europe.

Giorgio Brenna è anche docente al corso market insights and account management del master in corporate communication presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.