Giorgio Brenna presidente dell’International advertising association, capitolo italiano: l’obiettivo è rilanciare il mercato della comunicazione commerciale

Giorgio Brenna, presidente e amministratore delegato di Leo Burnett Group Italia e Continental Western Europe, è stato eletto presidente dell’International advertising association (Iaa), capitolo italiano. La Iaa è l’organizzazione internazionale costituita dai professionisti della comunicazione commerciale e delle discipline ad essa collegate e costituisce un network mondiale presente in più di 70 Paesi.

Giorgio Brenna, presidente e amministratore delegato di Leo Burnett Group Italia e Continental Western Europe

La nomina, spiega un comunicato, all’unanimità è avvenuta alla fine di novembre durante il consiglio direttivo dell’Associazione, composto da: Giorgio Marino, presidente Filmmaster Productions; Fabio Bianchi, general manager Leo Burnett Milano e Roma; Daniele Tranchini, amministratore delegato Gruppo La Fabbrica; Nicola Novellone, direttore brand & advertising Vodafone Italia; Roberto Conforti, consigliere d’amministrazione Fiera Milano Media; Roberto Carcano, ceo Zero-starting ideas; Andrea Cioffi, amministratore delegato Digital Dictionary e docente Università Cattolica di Milano; Mary Floriddia, consulente marketing; Francesco Delzio, executive vice president, direttore relazioni esterne, istituzionali e marketing Autostrade per l’Italia e Atlantia, direttore relazioni esterne Adr e Docente Luiss Guido Carli; Marco De Angeli, responsabile new business e relazioni esterne Abc production e docente Università Cattolica di Milano e dallo stesso GiorgioBrenna.

“Ringrazio tutti gli associati e i consiglieri per la fiducia accordatami”. ha dichiarato Brenna. “Accolgo questo incarico con l’impegno di sviluppare progetti che possano riportare slancio all’associazione e attenzione sul nostro mercato. Iaa è l’unica associazione internazionale e l’unica associazione non composta da aziende ma da persone provenienti da agenzie, clienti, media e mondo accademico senza quindi alcune interesse di categoria”.

Il capitolo italiano di Iaa organizza nel corso dell’anno convegni e seminari, cui si aggiungono tavole rotonde e momenti di confronto con format sempre nuovi.
A questi eventi partecipano importanti esponenti del mondo accademico, dei media e della pubblicità e personalità di rilievo nazionali e internazionali.

Giorgio Brenna, dopo la laurea in Economia a Milano e un mba a New York, ha cominciato la sua carriera finanziaria in Zurich Group e successivamente in Waste Management. Nel  1992 entra in Ogilvy & Mathers come financial director, dove viene nominato pochi anni dopo presidente e amministratore delegato. Nel 2005 entra in Leo Burnett Group Italia come chairman e ceo, per poi essere nominato nel 2008 chairman e ceo di Leo Burnett Continental Western Europe.

Giorgio Brenna è anche docente al corso market insights and account management del master in corporate communication presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Italia 1 mondiale vince tutto. Sciarelli si difende, Vespa con Salvini leader la notte

Usigrai, Vittorio di Trapani confermato segretario per la terza volta

Svolta esclusiva per Facebook: Zuck sperimenta gruppi a pagamento