Editoria

14 dicembre 2015 | 17:55

L’ex senatore Giuseppe Ciarrapico condannato a 5 anni di reclusione

(ANSA) Condannato a cinque anni di reclusione l’ex senatore Giuseppe Ciarrapico per l’accusa di bancarotta. Le contestazioni riguardano il crac della società ‘Editoriale Ciociaria Oggi’ e la distrazione dei fondi pubblici. Secondo la ricostruzione del pubblico ministero, Francesco D’Olio, Ciarrapico avrebbe utilizzato le casse dell’azienda con “l’intenzione di ingannare i soci e il pubblico” e per “conseguire un ingiusto profitto”.

Giuseppe Ciarrapico (foto Olycom)

In passato la Guardia di Finanza sequestrò beni e proprietà per un valore di 2,5 milioni di euro. Si tratta di denaro che stava per essere erogato alle attivita’ del gruppo Ciarrapico. (ANSA, 14 dicembre 2015)