Manager

15 dicembre 2015 | 12:47

Maurizio Tursini, presidente del Consorzio Ecodom

Cambio al vertice per Ecodom, il principale sistema collettivo italiano operante nella gestione dei Raee, i rifiuti derivanti da apparecchiature elettriche ed elettroniche. Come si legge in una nota, infatti, il Consiglio di amministrazione ha designato il 15 novembre Maurizio Tursini nuovo presidente del Consorzio, in sostituzione di Mauro Cola.

Maurizio Tursini

Tursini è attualmente general manager refrigeration & oem per l’area Emea (Europe, Middle East and Africa) del gruppo Whirlpool, uno dei consorziati fondatori di Ecodom. Laureato in ingegneria meccanica presso l’Università degli Studi de L’Aquila, con una specializzazione in marketing alla Bocconi di Milano, dopo un’esperienza nel gruppo Fiat, Maurizio Tursini è entrato in Indesit nel giugno 2003, occupando ruoli di crescente responsabilità all’interno di gruppo.

“In questi anni Ecodom è riuscito a diventare una best practice nella gestione ambientalmente sostenibile ed economicamente efficiente dei Raee”, ha dichiarato Tursini. “Sono convinto che il nuovo Consiglio di amministrazione, del quale sono onorato di assumere oggi la presidenza, saprà guidare il consorzio lungo la strada sin qui tracciata, in un’ottica di miglioramento continuo”.

Oltre al nuovo presidente Maurizio Tursini, del Consiglio di amministrazione di Ecodom fanno parte Giulia Lasagna (vice presidente), Maurizio Bernardi, Flavio Borgna, Marco Nardi, Andrea Riggio e Carlo Traversari.