16 dicembre 2015 | 17:27

Approvato dal Cda Rai il budget per il 2016. Riorganizzata la comunicazione del gruppo e varata la direzione security

Il consiglio di amministrazione della Rai, avendo preso atto del positivo andamento gestionale dell’ultima parte del 2015, illustrato dal direttore generale Antonio Campo Dall’Orto, “dopo un approfondito ed articolato percorso di discussione” ha approvato all’unanimità il Budget economico finanziario del Gruppo Rai per il 2016. E’ quanto si legge in una nota di Viale Mazzini, nella quale si rende noto la decisione unanime di istituire la Direzione Security. Il budget – precisa la nota, ripresa dall’agenzia Ansa – costituirà la base per lo sviluppo del Piano Industriale 2016-2018 del Gruppo.

Antonio Campo Dall’Orto (foto Olycom)

Il Cda ha inoltre preso atto e approvato il resoconto della Contabilità Separata predisposto secondo quanto previsto dalla legge per l’esercizio 2014, che verrà pubblicato sul sito della società. Tenuto conto del delicato contesto attuale per quanto riguarda le questioni di sicurezza e in linea con le politiche adottate dalla maggior parte delle grandi aziende multinazionali – prosegue la nota – il Cda ha inoltre deciso, sempre all’unanimità, l’istituzione della Direzione Security. Al “Chief Security Officer” viene demandata la responsabilità della gestione della sicurezza aziendale e della tutela dei lavoratori nei luoghi di lavoro e alle tematiche relative alla sicurezza. Per razionalizzare e migliorare le funzioni di staff, è stata infine approvata la fusione della Direzione “Comunicazione e Relazioni Esterne” e della Direzione “Relazioni Istituzionali ed Internazionali” nella nuova Direzione “Comunicazione, Relazioni Esterne, Istituzionali e Internazionali”.