11 gennaio 2016 | 12:53

BitLit Media lancia Shelfie, l’app che regala la copia digitale dei libri che possediamo

Libro in versione cartacea oppure digitale? E’ questa la domanda che da diversi anni a questa parte si sono posti tutti gli appassionati di lettura. Presto però, come si può leggere su Lastampa.it, questi due mondi potrebbero diventare un tutt’uno.
È lo scopo di Shelfie, un’app per smartphone Android e iOS che punta a fornire ai suoi utenti una copia digitale di ogni libro che già possiedono nella propria biblioteca personale.

Tramite la fotocamera del telefono, infatti, si scatta una panoramica degli scaffali di casa adibiti a libreria; la piattaforma registra l’immagine, la scansiona in cerca dei titoli sul dorso e dopo una conferma invia gratuitamente (o fortemente scontate) le versioni digitali dei libri che ha presenti in catalogo.

Il funzionamento è semplice: si inquadra la libreria e il sistema riconosce i titoli comunicando quali sono disponibili in versione ebook.

Il funzionamento di Shelfie (Foto Lastampa.it)

Secondo BitLit Media, la società dietro a Shelfie, l’idea di legare il prodotto cartaceo al corrispettivo digitale finirà con il beneficiare anche le vendite dei primi. Per il momento la libreria della piattaforma consta di circa 75mila titoli in lingua inglese ed è disponibile negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada e in una manciata di paesi anglofoni: mano a mano che il gruppo stringerà accordi con i diversi editori espanderà il proprio catalogo e porterà la sua offerta anche in altre regioni.