Manager

12 gennaio 2016 | 9:56

Pietro Maestri, ceo e cco di Fcb Milan

Il 12 gennaio 2016 è stato annunciato che Pietro Maestri guida Fcb Milan come ceo e cco, prendendo il posto di Franco Ricchiuti, entrato in agenzia nel 2011.

Maestri ha esperienza in importanti agenzie internazionali. La sua carriera è iniziata in agenzie quali Ogilvy & Mather, Young & Rubicam e Tbwa, prima di fondare la propria agenzia, Transatlantic, nel 1991. Dopo tre anni, l’agenzia aveva raddoppiato le sue dimensioni.

Pietro Maestri, ceo e cco di Fcb Milan

Nel 1994 Pietro e il suo partner account sono stati chiamati per avviare Conquest, il network Wpp creato per gestire Alfa Romeo a livello mondiale. In sei anni Conquest è diventata tre volte più grande ed è divenuta Red Cell.

Dal 2002-2010 è stato ecd in Jwt, vincendo numerosi premi, tra cui 21 Leoni a Cannes.
Dal 2010 ha lavorato come consulente creativo in partnership con team locali e internazionali in Italia, Regno Unito, Dubai, Svizzera e Polonia su campagne nazionali e pan-europee. E’ stato anche consulente creativo e writer per Prada. Ha avuto importanti clienti di diverse categorie, tra cui Coca Cola, Nestlé, Heineken, Bayer, Vodafone, Rolex e Kellogg.

“Il network Fcb ha un approccio molto fresco sul mercato grazie al suo focus sul behavioral change – ha commentato Maestri – Dopo aver parlato con Sebastien e la squadra, vedendo l’energia e l’entusiasmo che hanno, mi è sembrata una scelta naturale e una decisione facile quella di collaborare con Fcb”.

Maestri è supportato dal resto del management team di Fcb Milan, che comprende l’executive vice president Giorgia Francescato, il direttore creativo esecutivo Fabio Teodori, l’head of planning Susanna Revoltella e il direttore finanziario Andrea Tessarin.