Video

12 gennaio 2016 | 13:07

Stallone ringrazia l’amico Rocky per il Golden Globe e Schwarzy gli augura di vincere l’Oscar

Sylvester Stallone ha ricevuto, per la prima volta in carriera, un Golden Globe, come migliore attore non protagonista, grazie all’interpretazione di Rocky nello spin-off Creed, che narra le vicende del figlio del suo rivale storico Apollo Creed, allenato in questa nuova pellicola dall’Italian Stallion più amato di sempre.

Stallone ha “soprattutto” voluto ringraziare “l’amico immaginario Rocky”, oltre alla sua famiglia, perché “è stato il migliore amico che abbia mai avuto”.

“A volte comincio a parlare con Rocky”, ha spiegato Stallone, “e gli chiedo cosa ne pensa di certe cose”. E “mi risponde: ‘farei così’, ed è allora che comincio a costruire una scena”, ha confidato Sly.

Mentre l’amico reale, compagno anche delle avventure cinematografiche della triologia de I Mercenari, Arnold Schwarzenegger gli ha persino augurato di vincere l’Oscar: “credimi”, ha detto Schwarzy a Sly, citando il suo celebre personaggio, Terminator.

Get the Flash Player to see the wordTube Media Player.