14 gennaio 2016 | 12:05

La testata italiana online ‘Eunews’ dedicata all’Europa porta le news a pagamento

‘Eunews’, testata italiana che si occupa interamente di Europa, con l’inizio del 2016 vuole portare le news a pagamento. Dal 14 gennaio, infatti, per leggere più di 5 notizie complete al mese bisognerà sottoscrivere un abbonamento.

Il giornale on line, con redazione centrale a Bruxelles, un ufficio di corrispondenza a Roma e collaboratori da altre capitali europee, apre al contempo Eubig, una nuova sezione dedicata interamente al business con notizie dai mercati del digitale, della green economy e dell’innovazione industriale.
Il modello paywall, come si legge nel comunicato stampa, è ormai adottato da alcune delle più prestigiose testate internazionali e sarà proposto presto anche da altri importanti giornali italiani.

“L’informazione di qualità – spiega il direttore Lorenzo Robustelli – deve essere indipendente, e per esserlo deve avere un suo mercato, anche nell’era digitale. Abbiamo deciso di fare questo significativo passo sulla scia di autorevoli esempi anglosassoni ed europei. Newsletter quotidiane e una parte delle notizie rimarranno sempre gratuite, mentre chi vorrà accordarci la sua fiducia avrà un mezzo in più per farlo: sottoscrivere un abbonamento”.

Chi sottoscriverà un abbonamento entro il 31 gennaio avrà uno sconto del 20% e con 30 euro avrà accesso a tutte le notizie di Eunews per l’intero anno 2016. Le pagine oltre il login saranno prive di pubblicità e con la qualità che da sempre contraddistingue la nostra informazione. Gli abbonati riceveranno inoltre la card di ‘Eunews’. Senza l’abbonamento sarà possibile accedere fino a cinque articoli completi gratis al mese e poi all’anteprima degli altri articoli.

Per la sezione business Eubig, l’abbonamento all’informazione di base, cioè En-agenda, l’agenda europea della settimana, partirà da 149 euro l’anno con una logica a scalare: più settori si acquistano, maggiore sconto si ottiene.