Mercato

15 gennaio 2016 | 12:34

A Modena Fiere oltre 400 espositori per l’Expo dell’elettronica, informatica e hobby. Ci sarà anche una sfida con robot tra giovani programmatori

ModenaFiere apre le porte all’elettronica, all’informatica e agli hobby. Come riferisce l’Adnkronos, dal modellismo al collezionismo di dischi e fumetti, fino ai cosplayer e ai videogiochi, torna domani e domenica 17 gennaio (con orario continuato dalle 9 alle 18), nei padiglioni di viale Virgilio, Expo Elettronica.

L’evento, atteso da esperti, informatici, radioamatori, appassionati del fai-da-te, ma anche semplicemente da chi è alla ricerca di buone occasioni fra migliaia di articoli di elettronica di consumo e professionale, si svolge su 17mila metri quadrati ‘zeppi’di articoli elettronici per l’intrattenimento, la comunicazione e il lavoro, in ufficio e a casa, proposti da oltre 400 espositori provenienti da tutta Italia.

E ci sarà anche una sfida con robot tra giovani programmatori in erba. Il robot meglio programmato porterà la sua scuola sul podio, ma il premio sarà uguale per tutti gli istituti: una dotazione di libri tecnici da utilizzare nel corso dell’anno scolastico.