Manager

19 gennaio 2016 | 14:15

Roberto Boggio, direttore generale per l’Europa Continentale di Transcom Worldwide

La multinazionale Transcom Worldwide nomina il 19 gennaio 2016 Roberto Boggio direttore generale per l’Europa Continentale, che a seguito di una riorganizzazione interna annunciata dall’azienda, accorpa ora la regione iberica (Spagna e Portogallo) a quella del centro e sud Europa (Croazia, Germania, Italia, Polonia, Serbia, Ungheria e Tunisia), quest’ultima già sotto la guida di Boggio da luglio 2013.

L’operazione fonde due aree geografiche in cui opera il gruppo, creando un’unica grande regione europea, con 21 sedi e circa 12.000 persone.

Il resto del gruppo Transcom viene organizzato come segue: una nuova regione per i mercati di lingua inglese (Regno Unito, Nord America e Asia-Pacifico) affidata alla guida di Siva Subramaniam, e il nucleo originario del nord Europa, che resta invariato sotto la leadership di Christan Hultén. Le attività di Transcom in Cile e Perù, attualmente in fase di revisione strategica, verranno gestite separatamente sotto la diretta supervisione del presidente e ceo Johan Eriksson.

“Questo riallineamento migliorerà l’efficienza e semplificherà le operation di Transcom a livello globale, permettendoci di sviluppare sinergie per i nostri clienti internazionali e di concentrare le risorse dell’organizzazione in aree di crescita ” ha dichiarato Roberto Boggio.

Roberto Boggio, direttore generale per l’Europa Continentale di Transcom Worldwide

Laureato in Economia e Commercio all’Università Bocconi di Milano, Roberto Boggio, 56 anni, è in Transcom dal 2004, quando ha iniziato come direttore generale della filiale italiana. Precedentemente ha maturato esperienze in ambito di business process outsourcing in molteplici settori merceologici, e ha iniziato ad occuparsi di organizzazione e gestione dei contact center già nei primissimi anni ’90, dopo un’esperienza multinazionale nel settore high tech. Da ottobre 2015 è anche presidente di Assocontact, l’associazione confindustriale che raggruppa le imprese italiane di contact center in oursourcing.