Trovato un accordo editoriale fra l’istituto di ricerca Eurispes e Minerva

Nel dicembre dello scorso anno è stato trovato un accordo fra l’Istituto di ricerca Eurispes di Roma e la casa editrice Minerva di Bologna. Quest’ultima, di proprietà di Roberto Mugavero, pubblicherà per i prossimi 5 anni tutte le edizioni realizzate dall’Eurispes, presieduto dal prof. Gian Maria Fara.

L’accordo nasce dalla reciproca volontà di migliorare ulteriormente la qualità delle pubblicazioni che Eurispes periodicamente propone. Le prime riguarderanno Rapporto Italia, giunto quest’anno alla sua 28esima edizione, e il Rapporto sulle Agromafie, giunto alla quarta edizione.

Due realtà, si legge nel comunicato stampa, che si uniscono per offrire al lettore ed alle istituzioni volumi di approfondimento dell’attualità politica, sociale ed economica del nostro paese, puntando su ricerca, qualità dicontenuti ed editoriale, oltre a una ottimale distribuzione in ambito nazionale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Primo compleanno per Spy che si rinnova nella grafica e nei contenuti

A settembre il primo Festival del mobile journalism. Main sponsor Mastercard

Alle Teche Rai il patrimonio della Omega Fotocronache di Vito Liverani