In Africa è più semplice avere il telefonino che l’acqua potabile o l’elettricità in casa (INFOGRAFICA)

In Africa è più semplice avere il telefonino che l’acqua potabile in casa o l’allacciamento all’elettricità. Come evidenzia un’infografica del centro studi Afrobarometer, ripresa anche dalla Cnn, il 93% della popolazione africana ha accesso e dispone di un servizio di telefonia e reti mobile, mentre solo il 63% ha a disposizione un sistema di condutture che porti l’acqua fino in casa.

Il 30% della popolazione, inoltre, non dispone di un sistema di fognature e scarichi domestici e solo il 65% degli africani ha accesso all’elettricità. Solo il 54% della popolazione, infine, vive in aree dove sono presenti strade asfaltate.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il 40% del valore della pubblicità mondiale è digitale. Zenith: quest’anno +13,7%

In ripresa il mercato delle Tlc in Europa. Mediobanca: Tim prima per redditività industriale e investimenti

Le linee broadband di rete fissa raggiungono i 16,4 milioni di unità. Mentre si vendono poco più di 3 milioni di quotidiani in Italia (-11%). E trascorriamo più di un’intera giornata al mese su Facebook