Mercato

20 gennaio 2016 | 16:30

Discovery Italia diventa media partner dei Diversity Media Awards

Discovery Italia diventa media partner dei Diversity Media Awards. La volontà di sensibilizzare il pubblico su aspetti sociali difficili da raccontare, la speranza di dare un contributo concreto al miglioramento di una società aperta a tutti e totalmente priva di discrimazioni, fanno di Discovery Italia un broadcaster attento e ricettivo verso la società civile.

Diversità e inclusione sono due temi che Discovery racconta attraverso i propri programmi con un obiettivo preciso: portare alla coscenza del più ampio pubblico tematiche d’attualità, spesso controverse, attraverso il racconto di storie vere.

Discovery manderà in onda il 31 gennaio in prime time sul Real Time Di fatto, famiglie; uno speciale su un tema di estrema attualità: le coppie di fatto, raccontando le storie di genitori e figli alle prese con piccole e grandi difficoltà, in una società che fatica a riconoscerli come famiglia.

Grazie a questa filosofia, si legge nel comunicato stampa, solo nell’ultimo anno sono nati programmi come Italiani Made in China – la storia di ragazzi nati e cresciuti in Italia da genitori cinesi che vanno per la prima volta a scoprire la loro terra d’origine – oppure I colori dell’amore, il racconto di coppie multirazziali alle prese con piccole e grandi discrimazioni della società moderna. Un racconto che proseguirà anche nel 2016 con Italiani Made in India e la seconda edizione de I colori dell’amore. E ancora Vite Divergenti, uno sguardo sulla realtà trans italiana, nato in collaborazione con il Mit – Movimento Italiano Transessuali di Bologna.