20 gennaio 2016 | 16:57

Coca-Cola rinnova il marketing e unifica il marchio. Da domani lo spot ‘Anthem’ inaugura la campagna creativa globale ‘Taste the Feeling’

Prende il via il 21 febbraio, ‘Taste the Feeling’, la nuova campagna di comunicazione globale di Coca Cola, costruita raggruppando, per la prima volta nella storia della compagnia, tutti i differenti marchi (Coca-Cola, Coca-Cola Light e Coca-Cola Zero) sotto l’unico posizionamento del brand Coca-Cola. Una vera rivoluzione o per certi aspetti, “un ritorno all’origine”, come l’ha definita Evguenia Stoichkova, direttore generale Coca-Cola Italia, che oggi ha partecipato con Annalisa Fabbri, direttore marketing per la divisione italiana, alla presentazione della campagna a Milano.

“Con il 2016 si apre un nuovo capito nella storia di Coca-Cola che fin dalla sua nascita quasi 130 anni fa è riuscita con i suoi slogan e le sue campagne a entrare nella vita e nella quotidianità delle persone”, ha detto Fabbri, spiegando gli elementi che caratterizzano la nuova strategia di comunicazione. “Passando a quella che abbiamo definito una ‘one brand strategy’ vogliamo dire che Coca-Cola è una sola, a prescindere dal tipo di prodotto scelto dal consumatore”. Punto fisso rimangono lo storico bollo rosso con la scritta in carattere Spenceriano e la bottiglia di vetro.

Nell’insieme la campagna è stata creata unendo il lavoro di 10 agenzie diverse. I 10 spot di cui si compone (6 dei quali saranno visibili in inglese già dal 21 febbraio sui canali YouTube di Coca-Cola), sono stati realizzati da Mercado-McCann, Sra.Rushmore, Santo, Ogilvy & Mother New York e ruotano attorno a storie, emozioni e ricordi della vita di tutti i giorni, il cui filo conduttore è una bottiglia di Coca-Cola.
Tra questi, a portare la campagna in tv, sarà ‘Anthem’, firmato da Mercado-McCann e riadattato da McCann Italia per il mercato nel nostro Paese, dove sarà trasmesso in diversi formati da 60,30, 15 secondi sulle principali emittenti con pianificazione curata da MediaCom Italia. La colonna sonora, anch’essa dal titolo ‘Taste the Feeling’, composta per l’occasione, è cantata da Sewell. Ad Avicii il compito di produrre la versione remixata e altri riarrangiamenti per le campagne dedicate ai campionati Europei e alle Olimpiadi di Rio.

‘Taste the feeling’ è caratterizzata anche da oltre 100 immagini scattate dai fotografi di moda Guy Aroch e Nacho Ricci che saranno utilizzate per la cartellonistica e per la promozione nei punti vendita. A partire da febbraio sono previste maxi affissioni in sette città italiana: Roma, Torino, Firenze, Napoli, Catania, Palermo e Milano, dove ci saranno anche affissioni su 300 pensiline e nelle stazioni ferroviarie. Le stesse immagini ritorneranno anche sul digitale dove però è prevista anche la creazione di contenuti specifici per il mezzo, accompagnati dall’hashtag #TastetheFeeling.

La conferenza è stata anche l’occasione per parlare dei risultati raggiunti dalla compagnia in Italia nel corso del 2015. Presentando i dati relativi al nostro Paese, Stoichkova ha parlato di un aumento del 2% registrato rispetto al 2014 nel business totale di The Coca-Cola Company e di una crescita del 4% nelle vendite unitarei per My Coke. Immancabile poi un riferimento all’esperienza di Expo. Durante i 6 mesi dell’esposizione universale, sono stati circa 400mila i visitatori del padiglione e 52 gli eventi organizzati, con un investimento totale pari a 13 milioni di euro.