Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti

Twitter tenta di superare le difficoltà che non la fanno più crescere, decapitando la prima linea di dirigenti. L’ad Jack Dorsey, riporta l’agenzia di stampa Agi, ha licenziato diversi top manager: Alex Roetter, capo degli ingegneri; Kevin Weil, responsabile prodotto; Katie Stanton, capo ufficio stampa e Skip Schipper, vicepresidente alle risorse umane.

Jack Dorsey, ceo ad interim di Twitter (foto Olycom)

Jack Dorsey, ceo di Twitter (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Luciano Flussi in una lista di dirigenti in uscita dalla Rai. Al suo posto si parla di…

Torna sopra i 40 milioni il numero di italiani che leggono o sfogliano un giornale. Dati Audipress 2018/III

I giornalisti di Mondadori Periodici: “esorbitanti” 35 esuberi su 149. L’Assemblea: un editore non abdica così al suo ruolo