Mercato

25 gennaio 2016 | 15:22

Discovery Italia trasmetterà su Dmax tutti gli incontri dell’Rbs 6 Nazioni di rugby

Per il terzo anno di fila, Discovery Italia è partner della Federazione Italiana Rugby come broadcaster ufficiale italiano per l’Rbs 6 Nazioni 2016, il torneo di rugby più antico al mondo. Parteciperanno al torneo Italia, Inghilterra, Francia, Galles, Scozia, Irlanda, che si sfideranno negli stadi di mezza Europa.

Tutte le 15 partite del torneo, si legge nel comunicato stampa, saranno trasmesse in esclusiva, in diretta e in chiaro su Dmax (Canale 52). Da quest’anno, i 5 match degli Azzurri saranno proposti in simulcast anche su Deejay Tv – Canale 9. Si parte sabato 6 Febbraio alle ore 14:45 con il collegamento live per Francia-Italia (fischio d’inizio allo Stade de France ore 15:25).

Ritorna anche il Rugby Social Club con collegamenti, interviste e commenti pre e post partita. E Mauro Bergamasco, giocatore simbolo della Nazionale, sarà per la prima volta in uno studio televisivo nelle vesti di commentatore dopo il recente ritiro dal prato verde. Confermati il padrone di casa Daniele Piervincenzi, l’ex azzurro Paul Griffen e il più giovane arbitro federale al mondo Maria Beatrice Benvenuti. E ancora, Vittorio Munari e Antonio Raimondi per le telecronache, Chef Rubio in studio e come inviato speciale dallo Stadio Olimpico di Roma per i match in casa dell’Italia. Altra novità, il pubblico in studio per scaldare l’atmosfera.

Il Rugby Social Club

Altrettanto ricca l’offerta multipiattaforma con:

- Il live streaming di tutti i match e la replica delle partite dell’Italia disponibili su Dplay, il servizio Ott gratuito del gruppo, con un canale interamente dedicato al rugby dove poter vivere tutta l’emozione del torneo sempre e ovunque;

- Sul sito www.dmax.it, spazio a contenuti esclusivi, highlights, classifiche e fotogallery, per tutta la durata del torneo. Diretta streaming disponibile anche su www.eurosport.com;

- Hashtag ufficiale per commentare live: #6nazioni.

Alessandro Araimo, svp & coo Discovery Networks southern Europe: “Il legame tra Discovery, con Dmax, e Rbs 6 Nazioni e Fir è una perfetta sintesi di passione, agonismo, competenza e capacità di stupire. Siamo fieri di aver contribuito a rendere questo sport ancora più noto al pubblico, come dimostrano gli ascolti in continua crescita nelle passate edizioni. E siamo particolarmente lieti della novità di questa edizione, trasmessa integralmente su Dmax e in streaming sul nostro servizio Ott Dplay – con le partite della Nazionale Italiana in diretta anche su Deejay Tv, il nostro canale neogeneralista al numero 9 del telecomando. Una vera offerta multipiattaforma e una straordinaria opportunità per allargare la platea di spettatori e sostenere lo sforzo della Federazione Italiana Rugby per diffondere i valori unici di questo sport”.

Il calendario del 6 Nazioni