L’ad di Unicredit Ghizzoni sull’ingresso della banca nella Fondazione per il Libro: non abbiamo ancora una posizione definitiva

“Abbiamo delle proposte che stiamo valutando, non abbiamo assunto ancora una posizione definitiva. Abbiamo diverse ipotesi, siamo in una fase estremamente preliminare”. Così l’ad di Unicredit, Federico Ghizzoni, a margine della presentazione del libro ‘Manager di Famiglia’, ha risposto sul possibile ingresso della banca nella Fondazione per il Libro. Secondo quanto riportava il 25 gennaio l’agenzia Ansa, il manager avrebbe poi aggiunto: “Siamo stati contattati di recente, non abbiamo ancora visto i conti”.

Federico Ghizzoni (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Facebook, nel 2017 raddoppiata la spesa per lobbying in Ue. Da 1,2 a 2,5 milioni di euro

Nbc entra nel consorzio OpenAp dove raggiunge Fox, Turner e Viacom

Formiche, Roberto Arditti nel Cda e direttore editoriale. Cresce l’ebitda di Base Per Altezza