27 gennaio 2016 | 10:49

Nessuna decisione è stata ancora presa. Il commento Rai dopo le voci circolate sul web sull’ipotesi del licenziamento di Azzalini

“Nessuna decisione è stata ancora presa nei confronti di Antonio Azzalini”. Questa la precisazione di Viale Mazzini, ripresa nella serata di ieri dall’agenzia Ansa, dopo le notizie apparse sul web secondo cui il capostruttura di Rai1, responsabile del countdown anticipato sulla rete ammiraglia, sarebbe stato licenziato.

Antonio Azzalini (foto Quisanremo)

Antonio Azzalini (foto Quisanremo)

Azzalini si era difeso sostenendo parlando dell’anticipo del countdown come di una prassi, della quale erano a conoscenza anche i vertici della rete. Una versione smentita prima da Giancarlo Leone e poi anche dai successivi accertamenti che avrebbero appurato che in passato non c’era alcuna abitudine di anticipare il countdown.

La decisione, continua l’agenzia, dovrebbe essere resa nota nella giornata di oggi, 27 gennaio, e, a quanto sembra, si starebbe valutando anche l’ipotesi del licenziamento, con il dg Antonio Campo Dall’Orto intenzionato a dare un segnale chiaro nei confronti di errori ritenuti inaccettabili per la nuova Rai che lui vuole non schiava della corsa allo share.

L’avvocato del dirigente, Domenico D’Amati, conferma che una decisione non è stata ancora comunicata al suo assistito, ma fa sapere che è pronto a presentare ricorso.