28 gennaio 2016 | 17:32

Cresce del 18% la raccolta pubblicitaria di Movimedia nel 2015. Oltre 400 le campagne per più di 150 clienti. Obiettivo mille sale nel 2016

La concessionaria di pubblicità per i cinema Movimedia chiude il 2015 con una crescita del 18%. Come si legge in una nota, il dato è considerato positivo, soprattutto se confrontato con il segmento cinema che, in base a dati Nielsen, segna per il periodo gennaio/novembre 2015 un decremento dell’8% circa.

Nel 2015 sono state oltre 400 le campagne per più di 150 clienti, diffuse sugli schermi di multiplex, multisala e sale cittadine. Il cinema, spiega la nota, viene sempre più apprezzato come media rilevante per l’ambito target dei cosiddetti “tv light viewer”, per gli advertiser alla ricerca del prodotto/film giusto per i loro obiettivi di comunicazione.

La nuova offerta Movimedia per il 2016 si basa su di un nuovo circuito composto da 1.000 schermi (980 ad oggi, con alcune acquisizioni ancora in corso), 215 strutture, avvicinandosi ai 30 milioni di spettatori annuali con il 100% di copertura delle regioni Italiane ed una presenza straordinaria in tutte le principali città italiane, Milano e Roma su tutte.

Tra i nuovi ingressi, al circuito MovieMedia dal 2016 si aggiungeranno tra gli altri il multisala Barberini di Roma, i multisala Apollo, Anteo di Milano, il multiplex Galleria di Bari, il Victoria di Modena, il Rivoli di Verona e il Roma di Vicenza, per un totale di 100 schermi, precedentemente gestiti da Rai Pubblicità.