02 febbraio 2016 | 8:56

Ricavi in crescita del 27% nel 2015 per Banzai. Tira l’e-commerce (+28,5%) ma bene anche i contenuti verticali (+15%). Paolo Ainio: il primo anno di quotazione meglio delle attese

Il Consiglio di Amministrazione di Banzai, la prima piattaforma nazionale di e-Commerce e tra i principali editori digitali in Italia, quotato sul segmento STAR di Borsa Italiana, ha approvato in data odierna i ricavi preliminari al 31 dicembre 2015.

Paolo Ainio in occasione del collocamento di Banzai in Borsa (foto Repubblica)

Paolo Ainio in occasione del collocamento di Banzai in Borsa (foto Repubblica)

Ecco la sintesi dei dati:
Leggi o scarica il comunicato sul bilancio 2015 (pdf)

Banzai chiude l’anno con un fatturato in crescita del 27% e supera gli obiettivi di ricavi prefissati

* Ricavi in crescita del +27% nel FY15 (Euro 234,8 milioni vs Euro 185,0 milioni nel FY14) guadagnando ulteriori quote di mercato nei settori di riferimento (e-Commerce e digital advertising):
+37,5% di crescita del GMV (Gross Merchandise Volume), pari a Euro 260 milioni, grazie al contributo del “Merchant Marketplace” partito nel 2015;
+28,5% i Ricavi e-Commerce (ePRICE e Saldiprivati), trainati dalle categorie core, che registrano una crescita del 33% rispetto al 2014;
+15,0% per i ricavi area Vertical Content (tra cui GialloZafferano, PianetaDonna, Studenti.it).

* Ricavi in crescita del +27.6% nel 4Q15 (Euro 82,6 milioni vs Euro 64,7 milioni nel 4Q14)
+37,4% di crescita del GMV (Gross Merchandise Volume), pari a Euro 92 milioni;
+28,2% i Ricavi e-Commerce (+31,2% nelle categorie core);
+22,4% per i ricavi area Vertical Content, anche grazie al contributo della neo acquisita AdKaora, che opera nel settore dell’advertising mobile.

“Il primo anno di quotazione di Banzai si chiude meglio delle attese in termini di crescita di ricavi”- dichiara Paolo Ainio, Presidente Esecutivo – “Banzai ha incrementato in maniera significativa la quota di mercato, in particolare nella categoria elettrodomestici ed elettronica, in cui conferma la posizione di leadership sul canale online.” Pietro Scott Jovane, Amministratore Delegato commenta – “L’andamento dei ricavi del quarto trimestre conferma la straordinaria crescita dei nove mesi, anche grazie alla crescita della rete distributiva di Pick&Pay®, che hanno raggiunto quota 100 e al lancio del Merchant Marketplace. A fine trimestre ePRICE ha lanciato la sua prima campagna TV, con effetti positivi sull’awareness.”

- Leggi o scarica il comunicato sul bilancio 2015 (pdf)